Teatro – Vivien Leigh-L’ultima conferenza stampa 2008-09-09
Time To Lose

Calendario

Teatro – Vivien Leigh-L’ultima conferenza stampa

10 Dicembre 2008 21.00
CATHERINE SPAAK in “Vivien Leigh-L’ultima conferenza stampa” di Marcy Lafferty
Gabriele Guidi Mind & Art

**abbonamento donna – Vivien Leigh fa parte di tutti noi, o meglio, la sua Scarlett O’Hara – per noi Rossella – appartiene adun’immagine, un’emozione, qualcosa di intenso che è parte della nostra vita. Vivien è Rossella, non vi è dubbio, come nella maturità sarà Blanche in “Un tram che si chiama desiderio”, ma lei è soprattutto una fiamma, un fuoco che deve bruciare e che si consuma inesorabilmente.“Vivien Leigh – L’Ultima Conferenza Stampa” è la storia prodigiosa della sua vita e della sua carriera di grande interprete cinematografica e teatrale; una conferenza stampa rilasciata mentre era già malata di tubercolosi, pochi giorni prima di morire nel 1967. In teatro, sede di questo incontro con i giornalisti, è lei stessa a tracciare il suo percorso, senza reticenze, fino all’ultimo, non arretrando davanti alla devastazione dalla sua follia, di cui è consapevole ma che non contrasta più. Vivien non sa mentire, neanche a se stessa e guarda il pubblico negli occhi. Forte, fiera, ribelle, determinata, ma anche fragile e vulnerabile allo stesso tempo.Racconta la sua passione per il teatro, l’unico capace di darle pace, gioia ed equilibrio; parla del suo profondo legame sentimentale con Sir Lowrence Olivier, straordinario attore che fu suo marito e compagno di lavoro durante il periodo d’oro di Hollywood e durante gli anni magici dell’Old Vic di Londra, il teatro dove trionfarono insieme. Con un fazzoletto macchiato di sangue, stretto talvolta nella mano, agita disordinata i suoi ricordi, rivivendo le sue emozioni, grandiosa e commovente.

TEATRO ACCADEMIA
Piazza Cima, 5 – 31015
Conegliano (Treviso) – Italy

Orari di ufficio
dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle 12.30

E-mail: teatro.accademia@virgilio.it
Internet: www.teatroaccademia.it

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply