Time To Lose RSS 2010-08-15
Time To Lose

Calendario

Time To Lose RSS

RSS o Really Simple Syndication (Distribuzione Veramente Semplice) è un formato per la distribuzione di contenuti in rete.

L’RSS viene incontro alle esigenze degli utenti che intendono rimanere costantemente aggiornati sulle ultime novità pubblicate nei loro siti preferiti, evitando di dover accedere periodicamente a questi siti alla ricerca di nuove informazioni o aggiornamenti.

Tramite gli RSS vengono fornite informazioni complete in forma stringata ed essenziale o “antipasti” di una notizia e con un link finale si rimanda ad approfondimenti.
Si può pensare agli RSS come ad un efficace modo per segnalare “Che c’è di nuovo?” in un sito.

In altre parole, invece di dover accedere ai siti preferiti per gli aggiornamenti, si può semplicemente installare un lettore di notizie RSS (o “aggregatore”) nel proprio computer, creando un collegamento a qualunque sito Web che fornisca un servizio di RSS e venire così automaticamente informati sugli aggiornamenti dei siti prescelti.
Esistono diversi tipi di aggregatori, a seconda del computer, del sistema operativo e in alcuni casi del browser che si utilizza.
Alcuni sono gratuiti:

* Sharpreader (Windows)
* Feedreader (Windows)
* Sage (Mozilla Firefox)
* Netnewswire Lite (Mac OS X)

e altri a pagamento…

 

Una volta che avete installato sul vostro Pc un aggregatore o RSS reader dovrete aggiungere l’indirizzo del feed RSS alla lista.

Innanzitutto individuate nel sito il link RSS e col tasto opzionale del mouse (clic destro) copiare il collegamento per poi incollarlo sulla lista del vostro feed.
Se avete seguito questi semplici passaggi avete terminato!
Adesso il vostro reader seguirà, tra i siti di vostro interesse, anche lau.csi.it e vi avvertirà immediatamente con un segnale luminoso o sonoro (a seconda del programma che avrete scelto) tutte le volte il sito venga aggiornato con nuovi contenuti.
In questo modo sarete certi di non perdervi nulla, sarete sempre aggiornati sugli ultimi articoli pubblicati nel sito.

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply