Veneto Concertante 2013 – Concerto 2013-06-15
Time To Lose

Calendario

Veneto Concertante 2013 – Concerto

Veneto Concertante – Rassegna di concerti in Abbazie, ville e castelli in musica. 2° Festival Internazionale.
La grande musica classica e barocca in castelli, ville, abbazie in 11 luoghi incantevoli della nostra Regione a partire dal giovedì 29 agosto fino a venerdì 4 ottobre 2013.

Il Festival, diretto dal M° Francesco De Zan, continua la felice esperienza di “Concerti d’Altamarca”, manifestazione musicale realizzata da più di vent’anni presso le colline dell’Altamarca Trevigiana, ed è inserito anche quest’anno nel network regionale  RetEventi Cultura, costituendo una delle poche proposte che riescono a costituire una rete tra Comuni di diverse Province.

Veneto Concertante 2013 è infatti un’iniziativa promossa dall’Associazione Quadrivium, sostenuta dalla Regione del Veneto, in collaborazione con le Università di Venezia e di Padova, le Province di Treviso, Padova, Venezia e Belluno, e con il patrocinio delle Amministrazioni Comunali sul cui territorio sorgono le meravigliose sedi che ospitano i concerti.

Il primo weekend vedrà dunque in tournée la Moscow Youth Chamber Orchestra, che si esibirà in un programma vario e interessante dedicato ad autori italiani e russi, giovedì 29 agosto a Villa Miari Fulcis di Belluno, venerdì 30 a Villa Vescovi di Torreglia (PD) in collaborazione con il FAI, sabato 31 alla Chiesa “Beato Giovanni XXIII” di Porto S. Margherita – Caorle (VE) e domenica 1° settembre al Relais Monaco di Ponzano (TV). In occasione di quest’ultimo concerto è prevista anche una cena dopo-concerto ad un prezzo particolare per gli spettatori, per le informazioni dettagliate tel. 0422 9641.

Il 12 settembre al Castello Catajo di Battaglia T. (PD), il 13 alla Villa dalla Zonca di Arcade (TV) e il 14 al Palazzo Municipale di Mel (BL) sarà la volta di una serata barocca dedicata alla “famiglia Bach” con musiche di Johann Sebastian Bach e di quattro dei suoi numerosi figli.

Interpreti dei tre concerti saranno due flautisti molto noti, Maxence Larrieu principale Maestro della scuola francese ormai diventato una leggenda per la sua longevità artistica e l’italiano Giuseppe Nova. Al clavicembalo il M° Maurizio Fornero.

Due appuntamenti anche per il programma cameristico suonato il 19 settembre alla Sala dei Giganti del Liviano di Padova e il 20 alla Chiesa di S. Caterina di Treviso, nel quale lo stesso direttore artistico Francesco De Zan in veste di pianista suonerà Mozart, Beethoven e Brahms con due “prime parti” del Teatro alla Scala, il 1° violino Francesco Manara e il 1° violoncello Massimo Polidori.

Il festival 2013 terminerà alla grande con l’orchestra austriaca Villacher Philarmonie diretta da Gabriele Di Toma che si esibirà il giovedì 3 ottobre nell’antico Auditorium S. Margherita di Venezia e il venerdì 4 ottobre presso la Chiesa del Carmine di Susegana (TV), suonando la Prima Sinfonia di Beethoven e due famosissime composizioni per solista e orchestra: il concerto per oboe di A. Marcello suonato da Gordana Josifova Nedelkovska preside della Facoltà di Musica dell’Università di Skopje in Macedonia e il concerto per violino op. 64 di F. Mendelssohn suonato dal viennese Gernot Winischhofer con il suo antico violino Maggini (1600).

Tutti i concerti avranno inizio alle ore 20.30.
Il costo del biglietto d’ingresso ai concerti è di € 10,00 ridotto (per giovani fino ai 25 anni, soci dell’AVAM Associazione Veneta Amici della Musica e associazioni aderenti, più altre riduzioni locali) e di € 15,00 intero.
L’entrata è sempre gratuita per i bambini sotto i 12 anni e per tutti solo al concerto del 31 agosto a Porto S. Margherita (VE).
Tutti i dettagli scaricabili dal sito www.venetoconcertante.it o dalla pagina Facebook Veneto Concertante Festival.
Info su prenotazioni e dettagli ulteriori tel 393 1301006 o email prenotazioni@venetoconcertante.it

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply