Veneto, Friuli e Piemonte: nel bicchiere al Relais Monaco 2010-05-12
Time To Lose

Calendario

Veneto, Friuli e Piemonte: nel bicchiere al Relais Monaco

Per rendere omaggio alla Francia il 25 giugno al Relais Monaco si incontrano a tavola e nel bicchiere Veneto, Friuli Venezia Giulia e Piemonte. Ultimo appuntamento estivo per l’edizione 2010 della rassegna culturale e gastronomica Cena di Note, firmata dal Corriere del Veneto su un’idea di Alessandro Tortato, direttore d’orchestra veneziano, alla cui realizzazione collabora la rivista enogastronomica Papageno. Venerdì 25 giugno al Relais Monaco Ristorante La Vigna di Ponzano Veneto (Tv), per offrire agli appassionati gourmand una serata dedicata alla “Dolce Francia”, aperta dal concerto che vedrà esibirsi Guglielmo Pellarin al corno e il pianista Federico Lovato in un raffinato repertorio di romanze, pavane e villanelle, firmate da Saint-Saëns, Ravel, Dufaye e Dukas. Guglielmo Pellarin, nonostante la giovane età, è già primo corno dell’Orchestra del Teatro Verdi di Trieste e dell’Orchestra del Teatro alla Scala di Milano, e attualmente nell’organico dell’Accademia di Santa Cecilia di Roma.

Dalle note dei compositori francesi si passerà alle note di gusto dei tre “artisti” all’opera in cucina: Mimmo Salerno, chef Ristorante La Vigna del Relais Monaco; Andrea Canton chef Ristorante La Primula di San Quirino (PN); Luigi Taglienti del Ristorante Dalle Antiche Contrade di Cuneo. “La Primula” di Andrea Canton è il più antico ristorante del Friuli direttamente gestito e condotto dalla stessa famiglia e vanta dal 1984 anche l’ambita stella Michelin. Luigi Taglienti, classe 1979, è stato premiato come migliore giovane chef dalla Guida de L’Espresso, ha in curriculum una stella Michelin (che però brillava già sul Delle Antiche Contrade), ed è tra i dieci giovani chef emergenti nella classifica del Gambero Rosso.

Insieme a Mimmo Salerno, che farà gli onori di casa, i due stellati creeranno un menù ispirato ai sapori e alla tradizione gastronomica francese con foies gras, ostriche, zuppa di pesce alla marsigliese, entrecote caldo con échalote e charlotte al cioccolato bianco, oltre al fuori programma del “Tonno di coniglio” pensato da Taglienti come una Bagna Cuada, piatto tipico del Piemonte, la cui cucina molto deve alla vicina Francia.

Dal nordovest d’Europa il viaggio di Cena di Note proseguirà verso Nordest quando i sommelier serviranno i vini selezionati dalla prestigiosa azienda “Vigneti Pittaro” di Codroipo (Udine), il cui titolare Pietro Pittaro discende da una famiglia di vignaioli erede di una storia di oltre 450 anni.

Chiusa la prima parte estiva, Cena di Note 2010 dà appuntamento ai buongustai a venerdì 24 settembre, in una delle più belle ville venete che si adorna dello straordinario ciclo pittorico di Gian Battista Tiepolo e del figlio Giandomenico (1757): a Villa Valmarana ai Nani di Vicenza il quartetto dell’Accademia di San Giorgio presenterà le “Fantasie Veneziane” con le sinfonie di Vivaldi, mentre a tavola il palato incontrerà il menù curato da Manolo Rigoni (“Con Gusto Vicenza”) e da Corrado Fasolato, celebre chef del MET Restaurant – Metropole Hotel di Venezia.
Collaborano all’iniziativa: Loison, pasticceri artiginali dal 1938 di Costabissara (Vicenza), AIS(Associazione Italiana Sommelier) del Veneto e il Gruppo Meggle, azienda protagonista nel settore lattiero-caseario con sede in Baviera.
Il costo della serata è di 60 euro, è richiesta la prenotazione a:
Ristorante La Vigna Relais Monaco tel. 0422/9641
e-mail: mailbox@relaismonaco.it

Per informazioni stampa Papageno 0422/307153
e per ulteriori dettagli sull’iniziativa: www.papagenonline.it

Relais Monaco Ristorante La Vigna

via Postumia, 63 31050 – Treviso

Tel. +39 0422 9641 Fax. +39 0422 964500

mailbox@relaismonaco.it www.relaismonaco.it

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply