Vinitaly 2011 – Altamarca in Casa Treviso 2011-02-22
Time To Lose

Calendario

Vinitaly 2011 – Altamarca in Casa Treviso

Vinitaly 2011Altamarca in Casa Treviso
Una unica Cittadella della Gastronomia grazie alla Provincia di Treviso. Altamarca ha accolto l’invito a presentare unita l’arte culinaria trevigiana.
Pianura e Pedemontana insieme offrono un patrimonio unico.

Dal 7 al 11 aprile a Verona, al 46^ Vinitaly, Casa Treviso raddoppia lo spazio e aumentano gli eventi e le manifestazioni con l’ingresso della Associazione Altamarca, già presente alla Cittadella della Gastronomia dal 2001 con un proprio padiglione e un proprio programma.
Altamarca ha accolto l’invito del presidente della Provincia di Treviso a unire le forze, gli investimenti, la ristorazione e la promozione in un unico grande progetto per presentare i piatti tipici, ricette, prodotti alimentari. << Un grazie speciale – sottolinea il presidente di Altamarca Alberto Resera – va riconosciuto all’assessore all’agricoltura della Provincia Marco Prosdocimo perché con tenacia ha contribuito a risolvere ogni problema e poi a realizzare un obiettivo condiviso e strategico, insomma fare sistema.>> L’Altamarca esprime un territorio collinare e Pedemontano unico e diversi prodotti Docg, Doc, Dop, Igp, Stg e tradizionali, che sono il fiore all’occhiello della Provincia.

<< Una ricerca di peculiarità e di differenze a tavola – dice Resera – che negli anni ha diviso la ristorazione trevigiana, ma che ora deve guardare al futuro presentandosi compatta>>. Insieme alle proposte del Gruppo Ristoratori Trevigiani, Altamarca rappresenta un pacchetto di iniziative, di offerte, di accoglienza e di ricettività che non hanno nulla da invidiare ad altri grandi regioni italiane. Benessere, Buongusto, Buonvivere sono i pilastri dell’offerta dell’Altamarca Trevigiana.

Altamarca si candida a essere una alternativa e una risposta italiana e Veneta a grandi regioni europee come la Champagne e il Cava, proprio per la sua autenticità, la sua specificità e differenza enologica, la sua posizione geografica, la sua ospitalità e ricchezza patrimoniale in arte, cultura, storia, paesaggio e enogastronomia. Altamarca unisce le due Docg di Asolo e Conegliano Valdobbiadene dedicate al Prosecco Spumante Superiore, oltre alla maggiore rappresentatività nell’ambito della Doc Prosecco Spumante. Oggi, in Altamarca si produce uva Docg e Doc in grado di realizzare oltre 250 milioni di bottiglie di sole bollicine, apprezzate ed emblema nel mondo del made in Italy e made in Veneto. << Siamo convinti – ribadisce Resera – che il ricco e diversificato programma giornaliero e la presenza di aziende e associazioni dell’Altamarca, attirerà l’attenzione del grande pubblico della fiera su Casa Treviso a tutto vantaggio della conoscenza della ristorazione trevigiana nel suo insieme>>

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply