Capodanno cinese 2019 a Padova e nel Veneto il programma 2019-02-01
Time To Lose

Capodanno

Capodanno cinese 2019 a Padova e nel Veneto il programma

Capodanno cinese 2019.

Capodanno cinese 2019 a Padova e nel Veneto.

dal 1 al 19 febbraio 2019.

Alla scoperta di questo Paese dalla cultura millenaria: dalla cena della Felicità alla Festa delle lanterne. Filosofia, medicina, musica, arte, cibo Incontri, laboratori, spettacoli.
Questo, in sintesi, il programma dei festeggiamenti per il Capodanno Cinese 2019, che raccoglie un sempre più ricco programma di iniziative, a partire dall’inedita mostra sulla calligrafia cinese allestita a Palazzo della Ragione, che consentirà un’immersione a trecentosessanta gradi nella antichissima cultura di questo affascinante Paese.
scarica QUI il programma completo del Capodanno cinese 2019

Il Capodanno cinese

che quest’anno cade il 5 febbraio, e i cui festeggiamenti si prolungano fino al 19 febbraio, è ormai diventato un appuntamento importante per la nostra città, dove significativa è la presenza della comunità cinese, e rappresenta quindi un’occasione per promuovere la reciproca conoscenza e integrazione. L’iniziativa s’inserisce in una cornice di progressivo consolidamento delle relazioni della nostra città con la Cina, con l’obiettivo di rafforzare i rapporti con istituzioni, operatori economici e turistici.

Il Capodanno cinese

è l’equivalente delle nostre festività natalizie, e conosciuta in Cina come la festa di Primavera. La data viene scelta consultando il calendario lunare e varia ogni anno all’interno del periodo 21 gennaio-19 febbraio. La ricorrenza quest’anno cade il 5 febbraio e segna l’ingresso nell’anno del Maiale, dodicesimo segno dello zodiaco cinese (topo, bue, tigre, coniglio, drago, serpente, cavallo, capra, scimmia, gallo, cane e maiale).

Ogni anno viene infatti contrassegnato da un segno animale tra i dodici prescelti secondo un’antica leggenda da Buddha: si narra che Buddha, sentendosi prossimo alla morte, chiamò a sé tutti gli animali per salutarli. Solo dodici di loro però, andarono a trovarlo, i dodici animali del calendario cinese. Per ringraziarli, Buddha assegnò loro ogni anno del ciclo lunare.

I giorni più importanti del periodo di festa del Capodanno cinese sono: la vigilia di capodanno (quest’anno il 4 febbraio), giornata in cui le famiglie si riuniscono; il primo giorno dell’anno, durante il quale si fa visita ai parenti e ci si scambiano gli auguri di buon anno (quest’anno il 5 febbraio); la Festa delle Lanterne, l’ultimo giorno del periodo di festa corrispondente al quindicesimo giorno del primo mese del calendario lunare cinese (quest’anno il 19 febbraio).

La tradizione associa l’origine del Capodanno all’antica leggenda del mostro Nian, che lasciava la sua tana ogni 12 mesi per predare qualsiasi essere vivente, ma che era possibile tenere lontano con rumori forti, la luce e il colore rosso. I festoni rossi con i quali si addobbano le case ed i fuochi d’artificio non sono altro che un modo per allontanare il mostro per un altro anno.

il programma del Capodanno cinese 2019

  • 1 febbraio
    Palazzo della Ragione
    ore 17.30 inaugurazione della mostra 100 Felicità: calligrafie e sigilli
    Saluti istituzionali dell’Assessore alla Cultura del Comune di Padova Andrea Colasio; lettura bilingue dell’articolo Fu/Felicità di Feng Jicai e breve performance di Tai Ji dell’Università Popolare Wang con il Maestro Wang Zhixiang, del Tempio Orazen con il Maestro Roberto Galli, del Centro Kwoon con maestra Sophie Babetto, con l’introduzione di Tommaso Furlan
    L’inaugurazione della mostra aprirà i festeggiamenti del Capodanno cinese che per tutto il mese di febbraio animerà la città di Padova con spettacoli, performance, incontri, laboratori.
    Mostra aperta dal 2 al 24 febbraio 2019
  • 2 febbraio
    Musei Civici agli Eremitani
    ore 15 sala del Romanino, conferenze di cultura cinese:
    Incontriamo il mondo di Feng Jicai, a cura di Sun Yufang (Tianjin University); Calligrafia cinese, a cura del Maestro Wang ZhiXiang; Felici Adesso – affrontare le sfide quotidiane con gli insegnamenti della cultura classica cinese, a cura di Tommaso Furlan; Medicina Tradizionale Cinese: Tui Na e il benessere a cura dei Maestri Wang Zhixiang e Isidoro di Pira
    ore 17.30-18.15 area didattica, laboratorio di calligrafia con il Maestro Wang Zhixiang (max 30 posti su prenotazione a dongjin.taiji@gmail.com)
  • 4 febbraio
    sala Rossini dello Stabilimento Pedrocchi
    ore 20 cena della Felicità alla vigilia del Capodanno cinese
    Durante la serata verrà fatta una dimostrazione di come vengono preparati i ravioli cinesi con il coinvolgimento del pubblico
    Dress Code: un tocco di rosso
    info e prenotazioni tel. 049 8781231 prenotazioni@caffepedrocchi.it
  • 16 febbraio
    Palazzo della Ragione
    ore 14.45-15.30 danze e musica da Beijing (Pechino) su tema FU/Felicità e sfilata di abiti Qipao di Seta Li e di dragoni, a cura dell’Associazione Chan Yi
  • 16 febbraio
    Musei Civici agli Eremitani
    ore 16 sala del Romanino, conferenze sull’arte tradizionale cinese
    calligrafia e dipinti, a cura di Wang Ben, Direttore dell’Accademia dei Dipinti Tradizionali Cinesi di Xi’an; sigilli cinesi, a cura dell’artista Dong Yang, membro dell’Accademia d’Incisione Xiling
    ore 17.30 – 18.15 area didattica, performance di calligrafia e pittura con gli artisti dell’Accademia dei Dipinti Tradizionali Cinesi di Xi’an e incisione con l’artista Dong Yang
  • 16 febbraio
    Teatro Verdi
    ore 21 spettacolo di danze e musica
    Il Fascino Poetico dell’Antica Changan (Xi’an)
    info e biglietti Teatro Verdi tel 04987770213 info.teatroverdi@teatrostabileveneto.it
    Platea e Palco PPiano euro 15,00 – Palco 1° e 2° ordine euro 10,00 – Galleria euro 8,00 – anche on line con diritto di prevendita euro 2,00 a favore del Teatro
  • 19 febbraio
    Sala Rossini dello Stabilimento Pedrocchi
    ore 20.30 Festa delle Lanterne a chiusura del Capodanno cinese.
    Lettura bilingue di prose e poesie cinesi con voci di: Huang Wei, Irene Barichello, Liu Zun, i bambini della delegazione di Pechino, sulle note dello strumento Lei Qin dell’artista Zhang Peng; cerimonia del tè cinese di Huang Wei
    info e prenotazioni tel. 049 8781231 prenotazioni@caffepedrocchi.it
    Nell’ambito del Capodanno cinese l’Istituto Confucio all’Università Ca’Foscari di Venezia organizza il 30 gennaio alle ore 15 a Palazzo Malcanton Marcorà (Dorsoduro 3484) la conferenza di Sun Yufang (Tianjin University) Feng Jicai: a writer who investigates the cultural heritage of agriculture in China
informazioni mostra

orario 9-19, lunedì chiuso
ingresso intero euro 6, ridotto euro 4
inaugurazione ed evento del 16 febbraio ad ingresso libero
dal 5 febbraio al 24 febbraio disponibili visite guidate per gruppi su prenotazione a associazionefilodiseta@gmail.com

info eventi

ingresso libero, tranne:

  • 4 febbraio ore 20 Sala Rossini dello Stabilimento Pedrocchi cena della Felicità euro 60 a persona
  • 16 febbraio ore 20.45 spettacolo Teatro Verdi, Platea e Palco PPiano euro 15,00 – Palco 1° e 2° ordine euro 10,00 – Galleria euro 8,00 – anche on line con diritto di prevendita euro 2,00
  • 19 febbraio ore 20 Sala Rossini dello Stabilimento Pedrocchi festa delle lanterne

Ai Musei Civici agli Eremitani ingresso libero fino ad esaurimento dei posti disponibili, laboratorio del 2 febbraio su prenotazione a dongjin.taiji@gmail.com

info : www.padovacultura.padovanet.it

You must be logged in to post a comment Login