Treviso e i suoi segreti secondo ciclo di visite guidate 2018-11-16
Time To Lose

Comune di Treviso

Treviso e i suoi segreti secondo ciclo di visite guidate

Treviso e i suoi segreti.

eventi a Treviso.

ciclo di incontri.

Il Comune di Treviso apre il suo patrimonio segreto alla cittadinanza in occasione dell’anniversario dall’apertura al pubblico del primo museo civico trevigiano, nel 1888,  attraverso una serie di visite guidate gratuite tenute da ciceroni d’eccezione: il Sindaco Mario Conte e l’Assessore alla Cultura e al Turismo Lavinia Colonna Preti con la narrazione del personale dei Musei civici e della Biblioteca Comunale.

Lo scopo dell’iniziativa

è far conoscere l’incredibile patrimonio artistico di Treviso con un taglio curioso e inedito: ogni visita, infatti, oltre a far conoscere storie e oggetti mai svelati prima del patrimonio culturale comunale, incuriosirà con uno storytelling accattivante e aneddoti poco conosciuti o del tutto ignoti.
Le visite sono gratuite e prenotabili sino ad esaurimento dei 30/35 posti disponibili.
L’iniziativa prevede un ciclo di 4 visite:

  • Le Sale Storiche della Biblioteca Merc 21/11 18.00
  • Le Sale Storiche della Biblioteca Ven 23/11 18.00
  • Ca’ Sugana e Palazzo Rinaldi Merc 28/11 18.00
  • I Depositi di Santa Caterina Merc 5/12 18.00

Ogni data sarà prenotabile singolarmente a partire dal giorno successivo alla visita precedente.
Vista l’unicità dell’evento, in caso di rinuncia, si prega avvisare la Segreteria Organizzativa alla mail nadia.dabala@comune.treviso.it in modo da dare la possibilità agli ospiti in lista di attesa di beneficiare dell’iniziativa.
Ritrovo davanti alla Biblioteca alle 18.00.
info : www.comune.treviso.it

Carlo Del Zotti TTL Founder & CEO. Appassionato di informatica, esperto in Digital PR, mi occupo dal 1990 di Comunicazione legata alle vendite.Contatta la redazione per richieste e rettifiche in Contact us.
TimeToLose non può essere ritenuta responsabile delle eventuali modifiche al programma degli eventi pubblicati in Agenda.

You must be logged in to post a comment Login