500 anni del Ghetto di Venezia – Programma degli Eventi 2016-03-29
Time To Lose

Eventi

500 anni del Ghetto di Venezia – Programma degli Eventi

Anniversario del Ghetto di Venezia – Tanti eventi per raccontare una storia lunga 500 anni. Oggi, 29 marzo 2016, il Ghetto di Venezia compie 500 anni, un anniversario importante per questo luogo così ricco di storia e che ancora oggi è considerato uno dei posti più suggestivi della città. Fu istituito dal Doge Leonardo Loredan nel 1516 quando venne deciso che gli ebrei dovevano abitar unidi: furono radunati nella zona del Getto, chiamata così per la presenza di una fonderia. La Repubblica Serenissima prese questa decisione per esigenze strategiche: da un lato soddisfacevano le richieste dei Cristiani che mal tolleravano la loro religione e dall’altro i giudei potevano continuare a svolgere le loro attività di usurai, medici e avvocati di cui Venezia aveva estremo bisogno.

Per celebrare questo anniversario Venezia ha deciso di organizzare numerose iniziative tra le quali ne spiccano tre. La prima è la cerimonia – concerto al Teatro La Fenice martedì 29 marzo. Il Maestro Omer Wellber dirigerà l’Orchestra del Teatro nell’esecuzione della Sinfonia n. 1 in Re maggiore di Gustav Mahler.

Da metà giugno a metà novembre il Palazzo Ducale ospiterà la mostra internazionale Venezia, gli ebrei e l’Europa. 1516-2016. Quest’esposizione percorrerà la storia del Ghetto, tra architettura, mestieri, vita quotidiana e relazioni della minoranza con l’intera città. Le opere racchiudono il meglio dell’arte ebraica veneziana insieme con capolavori veneti. Inoltre ci sarà la possibilità di vedere un interessante film-documentario dal titolo Il Ghetto di Venezia, 500 anni di Vita con ricordi e testimonianze della comunità ebraica di Venezia. Spazio anche a numerosi eventi collaterali come convegni, rappresentazioni teatrali, concerti, mostre fotografiche e progetti culturali.

info fonte e dettagli www.veniceghetto500.org

TimeToLose non può essere ritenuta responsabile delle eventuali modifiche al programma degli eventi pubblicati in Agenda.
Per richieste, rettifiche o segnalazioni contattaci in Contact us

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply