Serravalle Letteratura – Alessandro Cinquegrani: Cacciatori di frodo 2014-05-07
Time To Lose

Eventi

Serravalle Letteratura – Alessandro Cinquegrani: Cacciatori di frodo

Serravalle Letteratura – Sabato 17 maggio 2014 ore 18.00 incontro con Alessandro Cinquegrani ed il libro Cacciatori di frodo. Evento organizzato da Associazione Amici del Castrum al Museo del Cenedese di Piazza Flaminio a Serravalle di Vittorio Veneto (Tv).  Cacciatori di frodo è un sorprendete romanzo di Alessandro Cinquegrani, pubblicato da Miraggi Edizioni e candidato al premio Strega 2013. Un libro inquietante, fuori dagli schemi, lontano da ogni possibile incasellamento stilistico o di genere.
Il monologo catartico di Augusto, voce narrante del libro, svela poco a poco una storia tragica in cui tutto quello che c’era – un fratello, un padre, una madre, un figlio piccolo e la voglia di un’esistenza normale dedicata al lavoro e alla famiglia – non c’è più e a lui rimane solo una moglie, Elisa, bellissima e psicotica, che ogni mattina percorre dodici chilometri lungo il fiume in cui si nascondono i cacciatori di frodo, per andare a suicidarsi su un binario morto su cui nessun treno potrà passare mai.
Nelle pagine di Cinquegrani l’assurdo della mente si mescola all’assurdo di esistenze intrise di pregiudizi e ipocrisie, che sfociano in violenza e inevitabilmente conducono al dolore. La morte, la perdita dei valori, le nefandezze delle relazioni familiari e l’impossibilità di affrancarsi da un destino infame dominano il racconto e inchiodano il lettore che, pur nauseato da tanto dramma, ne rimane inevitabilmente invischiato e anela a conoscerne il finale.
Un romanzo da leggere con il cuore blindato perché, tra ritornelli di canzoni ripetuti come macabre preghiere, immagini bibliche e vorticosi fiumi di parole, si rischia di precipitare in uno stato di angoscia che stordisce a lungo.

Alessandro Cinquegrani (Treviso, 1974) si è laureato in lettere all’Università Ca’ Foscari Venezia e dal 2010 è ricercatore presso l’ateneo.
Premi e riconoscimenti nazionali e internazionali: 2001, Premio Gesualdo Bufalino per tesi di laurea; 2006, Premio Promozione Ricerca 2005 del CNR per il volume inedito Solitudine di Umberto Saba. Da “Ernesto” al “Canzoniere”; 2009, Menzione Speciale al Premio Internazionale “Efebo d’oro” di Agrigento per il miglior libro di argomento cinematografico per Letteratura e cinema edito dalla Scuola Editrice.
Dal 2011 dirige con Valentina Re la collana editoriale Innesti/Crossroads delle Edizioni Ca’ Foscari.
E’ autore di un manuale per i licei in 6 volumi Vivo, scrivo (La Scuola, 2013).
Dal 2000 affianca all’attività accademica quella di critico cinematografico per riviste specializzate quali “Duel”, “Itinerari mediali”, “Filmcronache”, “Segno”.

Prossimo appuntamento
Sabato 14 giugno 2014 ore 18.00
Cristiano Gentili, Ombra Bianca (Ota Benga, 2013)

Ad ogni presentazione verranno letti alcuni brani tratti dai libri.
Venite alle presentazioni e fateci sapere anche in tempo reale le vostre impressioni twittando l’hashtag #Serravalletteratura
Ingresso libero
A seguire dopo ogni incontro happy hour
Per info: e-mail castello@serravallefestival.it tel. 0438-928029 cell.348-4238334

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply