Al cinema con 3 euro nelle sale cinematografiche di Treviso e provincia 2015-05-11
Time To Lose

Eventi

Al cinema con 3 euro nelle sale cinematografiche di Treviso e provincia

Secondo appuntamento di maggio a Treviso con i Martedì al Cinema a tre euro martedì 12 maggio a Treviso e provincia con la IX edizione de La Regione Veneto per il cinema di qualità. I martedì al cinema, rassegna organizzata dalla Regione del Veneto, in partnership con la Federazione Italiana Cinema d’Essai (FICE) delle Tre Venezie, l’Associazione Generale Italiana dello Spettacolo (AGIS) delle Tre Venezie.

Tutti i martedì del mese di maggio, la rassegna porterà, nelle sale cinematografiche aderenti alla Fice, opere cinematografiche d’autore che saranno fruibili al pubblico al costo ridotto di tre euro. Ogni settimana sarà possibile verificare quali opere sono in programmazione sul sito internet www.spettacoloveneto.it.

Doppia proiezione al Multisala Corso che propone, alle 17.30, Adaline – L’eterna giovinezza (Drammatico, USA 2015, 90’) di Lee Toland Krieger. Adaline nasce nel 1908 e smette di invecchiare all’età di 29 anni, dopo un misterioso incidente d’auto. L’eterna giovane donna attraversa il secolo e riscopre l’amore dopo molti anni grazie a un uomo con cui tornerà a vivere pienamente la propria vita. Segue, alle 19.45 e 22.00, Child 44 – Il bambino n. 44 (Drammatico, USA 2014, 137’) di Daniel Espinosa, trasposizione del romanzo omonimo di Tom Rob Smith, primo libro di una trilogia, ispirato ai delitti del Mostro di Rostov, un serial killer russo che uccise 53 donne e bambini tra il 1978 e il 1990. Un poliziotto sta indagando su una misteriosa serie di omicidi. Quando i suoi superiori gli ordinano di interrompere le indagini, inizia a sospettare che qualcuno di molto importante possa essere implicato.

Punta sulla commedia il Multisala Edera di Treviso che, alle 17.30, 20.20 e 22.15, proietta Se Dio Vuole (Italia 2015, 87’) film di esordio dello sceneggiatore Edoardo Falcone con Marco Giallini, Alessandro Gassman, Laura Morante, Ilaria Spada, Edoardo Pesce. Tommaso e sua moglie Carla hanno due figli: Bianca, una simpatica mentecatta priva di interessi, e Andrea, un ragazzo brillante, iscritto a Medicina, pronto a seguire le orme del padre. Ultimamente Andrea sembra cambiato e si comporta in modo strano. Il dubbio si insinua: Andrea è gay! Chiunque potrebbe entrare in crisi, ma non Tommaso, che detesta ogni forma di discriminazione. Il giorno del coming out arriva. Andrea raduna la famiglia, annunciando, tuttavia, non la propria omosessualità ma la volontà di diventare sacerdote. Per Tommaso, ateo convinto, è un colpo terribile. Finge di dargli appoggio ma inizia a seguirlo di nascosto. Arriva così a Don Pietro, un sacerdote davvero sui generis. E’ lui il nemico. Tommaso comincia una vera e propria guerra senza esclusione di colpi.

In provincia di Treviso, il Cinema Cristallo di Oderzo proietta, alle 21.00, il film Corri ragazzo corri (Drammatico, Germania, Francia, Polonia 2013, 108’) di Pepe Danquart. Jurek ha circa nove anni quando fugge dal ghetto di Varsavia. Costretto a separarsi dai fratelli e dai genitori per salvarsi dai nazisti, vivrà i durissimi tre anni che lo separano dalla fine della guerra nei boschi e nei villaggi vicino alla capitale. Imparerà a dormire sugli alberi e a cacciare per nutrirsi. Sopravviverà ai gelidi inverni chiedendo ospitalità, contraccambiandola con manodopera. In questo duro viaggio, Jurek, incontrerà persone che lo aiuteranno ed altre che lo tradiranno ma non perderà mai la forza per andare avanti.

Al Multisala Italia di Montebelluna si potrà assistere, alle 15.40, 19.05 e 21.25, a I bambini sanno (Documentario, Italia 2015, 113’) di Walter Veltroni, un viaggio nell’infanzia, raccontato attraverso gli occhi, i volti e le voci di trentanove bambini tra i 9 e i 13 anni, dal nord al sud dell’Italia, per conoscere i loro progetti futuri, i loro sogni e la loro opinione sui grandi temi della vita. L’opera è un’indagine che punta ad aggiornare il repertorio dei volti che compongono la nazione, a cogliere le nuove urgenze e che può contribuire a riflettere sulla nostra organizzazione sociale e familiare, mostrando le eccellenze e le contraddizioni del tempo presente. Un racconto da cui emergono le differenze tra le culture, le storie, e le origini di ognuno di loro.

Il Multisala Hesperia di Castelfranco Veneto propone, infine, alle 17.30 e 21.00, Wild (Biografico, USA 2014, 15’) di Jean-Marc Vallée. Nell’America degli anni ’90 una ragazza rimasta sola con il proprio fratello dopo la morte improvvisa della madre e la fine del proprio matrimonio, chiusa nella dipendenza dall’eroina decide di affrontare il Pacific Crest Trail a piedi, più di 1.600 Km in totale solitudine macinati in più di due mesi. In questo periodo ripensa a quello che le è successo e che è determinata a superare con un’impresa che pare superiore alle sue forze.

Il costo del biglietto è di 3 euro. Nel caso di Multisala verificare preventivamente quali proiezioni sono a 3 euro. La prenotazione dei posti è facoltà riservata alla gestione della sala. Ogni settimana sarà possibile verificare quali opere sono in programmazione a tre euro sul sito internet www.spettacoloveneto.it.
Per informazioni:
Fice Tre Venezie Tel. 049 8750851
fice3ve@agistriveneto.it www.spettacoloveneto.it
Ufficio Stampa Studio Pierrepi www.studiopierrepi.it

TimeToLose non può essere ritenuta responsabile delle eventuali modifiche al programma degli eventi pubblicati in Agenda. Per richieste, rettifiche o segnalazioni contattaci in Contact us

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply