Domeniche al Museo 2016 Museo Bailo e Santa Caterina 2016-02-09
Time To Lose

Eventi

Domeniche al Museo 2016 Museo Bailo e Santa Caterina

Domeniche al Museo 2016 Ottovolante e Mattine al Museo – Percorsi alla scoperta dell’archeologia e dell’arte a Treviso. Dopo il successo ottenuto nelle precedenti edizioni, i Musei Civici di Treviso ripropongono, l’iniziativa Ottovolante: domeniche al Museo, cinque incontri nel corso dei quali adulti e bambini potranno trascorrere il pomeriggio, dalle 15.30 alle 17.00, scoprendo i tesori dell’arte e dell’archeologia conservati presso il Museo di Santa Caterina e il Museo Bailo.
Per il pubblico adulto la proposta prevede una serie di incontri/percorsi a tema, nell’ambito dei quali saranno approfonditi argomenti di volta in volta diversi.
I bambini e i ragazzi dai 5 agli 11 anni potranno, invece, partecipare ai laboratori didattici ispirati alle stesse tematiche affrontate negli incontri con gli adulti.
Scarica Qui il pieghevole del pogramma 2016
Il primo appuntamento, previsto per domenica 24 gennaio presso la sede di Santa Caterina, è dedicato alla rappresentazione del libro nell’arte; il pubblico adulto potrà ripercorrere alcuni momenti della storia della comunicazione attraverso la rappresentazione del testo scritto nelle opere d’arte presenti in Museo, messe a confronto con documenti e fonti materiali.
Nel corso del laboratorio Costruisco il mio libro i bambini e i ragazzi, come in un antico laboratorio di legatoria, apprenderanno le tecniche essenziali per assemblare artigianalmente, con ago e filo, fogli separati di carta, trasformandoli così in un libretto personale. Realizzeranno, quindi, una copertina decorata, trasformando il proprio nome in una singolare immagine dipinta.

L’offerta dei Musei Civici si amplia con l’iniziativa Mattine al Museo, percorsi di approfondimento dedicati alternativamente alle collezioni permanenti del Museo di Santa Caterina e del Museo Bailo. La domenica mattina, dalle 10.30 alle 12.00, il pubblico potrà scoprire i tesori artistici e archeologici custoditi presso le due sedi museali, affrontando, di volta in volta, temi, periodi storici e artisti differenti.
Il primo appuntamento, previsto per domenica 31 gennaio, è dedicato al rapporto tra l’arte di Arturo Martini e il mondo antico: il pubblico verrà condotto tra le sale del Museo Bailo alla scoperta delle opere che testimoniano l’importanza delle suggestioni tematiche e iconografiche dell’arte antica nella produzione artistica di Martini, anche attraverso il confronto con opere conservate in altri musei

Le attività nascono dalla collaborazione tra i Musei Civici di Treviso e Studio Didattica Nord Est, associazione costituita da archeologi e storici dell’arte esperti in didattica e divulgazione museale, attiva da molti anni presso i Musei del Veneto e del Friuli Venezia Giulia.
Sarà possibile partecipare ai percorsi e ai laboratori esclusivamente su prenotazione al costo di € 7,00 per gli adulti (comprensivo di biglietto d’ingresso) e di € 3,00 per i bambini e i ragazzi fino a 18 anni. Le prenotazioni, che dovranno pervenire antro il sabato precedente l’attività, saranno accettate fino ad esaurimento posti.

Si chiede cortesemente ai partecipanti di presentarsi presso la sede museale almeno 15 minuti prima dell’inizio delle attività per poter procedere per tempo all’emissione dei biglietti e delle ricevute.
info; Musei Civici di Treviso 0422 658965 info@museicivicitreviso.it
fonte; Comune di Treviso

TimeToLose non può essere ritenuta responsabile delle eventuali modifiche al programma degli eventi pubblicati in Agenda. Per richieste, rettifiche o segnalazioni contattaci in Contact us

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply