Giugno Antico 2015 Feste rinascimentali a Tezze e Zero Branco 2015-06-06
Time To Lose

Eventi

Giugno Antico 2015 Feste rinascimentali a Tezze e Zero Branco

Il festival Giugno Antico propone due concerti ispirati al tema della Festa rinascimentale; il 19 giugno l’Ensemble Kalicantus si esibirà nella Tenuta Bonotto delle Tezze mentre il 21 giugno nel giardino di Casa Cozzi sono di scena i canti e balli del gruppo La Rossignol. Il festival organizzato dalla Fondazione Benetton Studi Ricerche e almamusica433 prosegue il suo percorso nella musica antica e si diffonde nel territorio. Nel terzo fine settimana del mese coinvolge una cantina storica a pochi passi dal Piave e il giardino di casa Cozzi a Zero Branco, per condividere la magica atmosfera di un concerto all’aperto, tutta da godere al lume di candela tra canti, danze e natura.

Venerdì 19 giugno, alle ore 21, la Tenuta Bonotto delle Tezze, a Tezze di Piave, Vazzola, ospiterà il concerto L’alba del gusto con il gruppo vocale Kalicantus Ensemble. Le musiche del cibo e del bere nelle corti del Rinascimento dialogheranno con i luoghi storici dedicati alla produzione vinicola con un programma interamente dedicato alla nascita del gusto tipico del Cinquecento. I canti e le melodie del clavicembalo, colonne sonore per piacevoli intermezzi di danza e rappresentazioni teatrali durante i banchetti rinascimentali, si alterneranno alle letture di testi che raccontano il cerimoniale e l’arte della tavola.
E ancora ricette curiose, frottole divertenti e trattati di costume da scoprire respirando gli umori e i profumi delle cantine che custodiscono le preziose botti barricate dove il vino riposa per poter poi sprigionare tutte le sue caratteristiche organolettiche. Al termine del concerto sarà offerto un brindisi da condividere con gli artisti. L’ingresso è a offerta responsabile.

In occasione della Festa Europea della Musica, domenica 21 giugno (ore 21) casa Cozzi, sede del progetto di musica antica a Zero Branco TV, accoglie il pubblico in giardino per la Festa in corte. Assieme allo storico gruppo bolognese La Rossignol, sarà possibile viaggiare tra i palazzi reali, con arie e danze nobili, ma anche nei cortili, con le musiche delle allegre e chiassose feste popolari. Canti e musiche rinascimentali per le feste dei poveri e dei re è il tema del concerto dove si mescolano l’auto celebrazione della potenza dei regnanti e la grandiosità degli eventi, e la manifestazione autentica del popolo, con il suo senso di condivisione collettiva ed il suo bisogno di trasgressività. Come nella più genuina tradizione antica, al termine della rappresentazione, un maestro di danze coinvolgerà il pubblico in divertenti balli rinascimentali.
Ingresso su invito, a offerta responsabile, per informazioni Fondazione Benetton tel. 04225121.

Giugno antico si conclude il 26 giugno con Gyongy Erodi, talentuosa musicista specializzata nel repertorio barocco molto apprezzata anche come studiosa e interprete della basse de violon, che, con Paola Erdas al clavicembalo, presenterà a Treviso La scelta di Monsieur Masse.

Informazioni Casa Cozzi, via Milan 41, Zero Branco TV
Tenuta Bonotto delle Tezze, via Duca D’Aosta 16, Vazzola di Piave TV
Fondazione Benetton Studi Ricerche – tel. 0422.5121 – www.fbsr.it
almamusica433 – tel. 339.4901462 – www.almamusica433.it

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply