Gli innamorati di Goldoni al Cinema Teatro Careni 2015-10-13
Time To Lose

Eventi

Gli innamorati di Goldoni al Cinema Teatro Careni

Gli innamorati di Goldoni al Cinema Teatro Careni di Pieve di Soligo giovedì 22 ottobre, ore 21:00. Gli innamorati, capolavoro assoluto di Carlo Goldoni, nasconde dietro un’apparente e divertentissima trama di corteggiamento, la riproduzione schietta e cinica di un’intera società. Ed è, prima di tutto una società in crisi, decadente, morente nella quale ci si difende in tutti i modi dalla fine: si finge di avere ciò che non si ha, di essere ciò che non si è (più). L’amore è un campo di battaglia, la cartina tornasole che fa emergere tutta la fragilità dell’essere (di quello dei personaggi così come del nostro): la difficoltà di crescere e confrontarsi, di fi-darsi, di con-dividere la vita. E’ in questa profondità di lettura psicologica che sta la grandezza e la modernità, o meglio, la novità dell’autore. Nella messa in scena del Teatro Bresci è bandito il superfluo, c’è un mondo virtuale, pignorato, ridotto all’osso, un conto alla rovescia in attesa di un futuro che – allora come oggi – non sembra avere molta consistenza.

Organizzazione e info:
E’ teatro. Ancora teatro -Teatro Bresci
A. Tringali, G. Rossetto, A. De Franceschi, R. Pagliaroto, D. Dolores e M. Zoppello
Regia di Giorgio Sangati

Comune di Pieve di Soligo, Comune di Refrontolo
cultura@comunepievedisoligo.it
www.pievecultura.it
Cinema Teatro Careni – Via Marconi
Ingresso a pagamento
Prevendita presso la Biblioteca Comunale di Pieve di Soligo in piazza V. Emanuele II d
al lunedì al venerdì 14.30-18.30; lunedì, mercoledì e sabato 8.30-12.30; t
el. 0438/985382 biblioteca@comunepievedisoligo.it
fonte; RetEventi

CdZ - TTL Founder & CEO. Appassionato di informatica, esperto in Digital PR, mi occupo dal 1990 di Comunicazione legata alle vendite. Contatta la redazione per richieste e rettifiche in Contact us. TimeToLose non può essere ritenuta responsabile delle eventuali modifiche al programma degli eventi pubblicati in Agenda.

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply