I migliori danni della nostra vita – Carlo & Giorgio all’Accademico 2016-03-30
Time To Lose

Eventi

I migliori danni della nostra vita – Carlo & Giorgio all’Accademico

I migliori danni della nostra vitaCarlo & Giorgio sul palco del Teatro Accademico di Castelfranco venerdì 8 ed in replica sabato 9 aprile 2016, alle ore 21:00. Cosa sarebbe la nostra vita senza tutti quegli strumenti tecnologici che compaiono, nuovi, ogni giorno e che diventano immediatamente indispensabili? Come potevamo sopravvivere prima, senza tutti i vantaggi di comandare la vita con un click?

Non è entusiasmante imparare ad usare oggetti, dispositivi, linguaggi che si rinnovano continuamente?
E non è forse un segreto per mantenersi giovani doversi rinnovare sempre, prima di essere sorpassati dalle ultimissime prossime novità?
A queste domande rispondono noi, Carlo & Giorgio, uomini del Ventesimo secolo prestati al Ventunesimo.
Se in questa epoca ci stiamo abituando alla velocità, la velocità con cui cambiare telefonino, computer, televisore, modi di parlare, di pensare e perché no, visto che ci siamo, cambiare anche marito o moglie…. poteva essere diverso sul palcoscenico?
Anche noi camminiamo, anzi corriamo con i tempi cercando di rimanere aggiornati, provando a digitare, scaricare, connetterci, twittare, postare… e bene o male non risparmiarci nessuno di tutti questi che sono i migliori danni della nostra vita.

I migliori danni della nostra vita
di Carlo D’Alpaos e Giorgio Pustetto
Regia D’Alpaos-Pustetto
Scene e Luci Paolo Lunetta
Produzione La Banda degli Onesti

Prezzo del Biglietto
Intero € 15,00 + diritto di prevendita
Ridotto (Palchi I° II° III° ordine – Loggia sx e dx – Barcaccia) € 12,00 + diritto di prevendita

Informazioni 333 2573806
Prevendite
De Santi Dischi Piazza Marconi 1, Castelfranco Veneto (TV) tel. 0423.492743
Compact Via S. Pellico 38/b, Montebelluna (TV) tel. 0423.300377
on line: www.vivaticket.it
Teatro Accademico
Via Giuseppe Garibaldi, 11 – Castelfranco Veneto

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply