Martedì al Cinema a 3 euro a Treviso e provincia 2016-11-19
Time To Lose

Eventi

Martedì al Cinema a 3 euro a Treviso e provincia

Martedì 22 novembre terzo appuntamento nei cinema di Treviso e provincia con la rassegna della Regione Veneto per il Cinema di Qualità – i martedì al Cinema a tre euro. In città, il Multisala Corso propone la visione, alle 17.30, 20.00 e 22.00, di Animali Notturni (Thriller, USA 2016, 115’) di Tom Ford, Leone d’argento – Gran premio della giuria alla Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia 2016.

Susan, una mercante d’arte di Los Angeles, conduce una vita agiata ma vuota insieme al marito. Durante un weekend, Susan trova un pacco inaspettato nella cassetta delle lettere. È un romanzo intitolato Nocturnal Animals, scritto dal suo ex marito, Edward Sheffield, con cui Susan non ha contatti da anni. Insieme al manoscritto c’è un biglietto di Edward che incoraggia Susan a leggere il libro e a chiamarlo durante la sua visita in città. Sola nel suo letto, di notte, Susan si immerge nella lettura. Il romanzo è dedicato a lei ma il contenuto è violento e devastante. Susan vede sempre più chiaramente come quel libro sia il racconto di una vendetta, che la costringe a rivalutare le scelte fatte e risveglia in lei una capacità di amare che temeva di aver perso.

Il Multisala Edera punta, invece, sul cinema italiano con la proiezione, alle 17.30, 20.00 e 22.15, di Fai bei sogni (Drammatico, Italia, Francia 2016, 134’) di Marco Bellocchio, una storia sulla ricerca della verità e allo stesso tempo sulla paura di scoprirla. La mattina del 31 dicembre 1969, Massimo, nove anni appena, trova suo padre nel corridoio sorretto da due uomini: sua madre è morta. Massimo cresce e diventa un giornalista. Dopo il rientro dalla Guerra in Bosnia, dove era stato inviato dal suo giornale, incontra Elisa. La vicinanza di Elisa aiuterà Massimo ad affrontare la verità sulla sua infanzia ed il suo passato.

Film italiano anche al Cinema Cristallo di Oderzo dove sarà possibile assistere, alle 20.00 e alle 22.00, a L’estate addosso (Commedia, Italia 2016, 103’) di Gabriele Muccino. Marco ha 18 anni, sta per diplomarsi al liceo e non ha idea di cosa fare il prossimo anno, quando a settembre ognuno dovrà scegliere che strada intraprendere nella vita, se proseguire gli studi o affrontare il mondo del lavoro. Maria è una ragazza della stessa scuola, anche lei appena diplomata, che Marco detesta e considera pedante e conservatrice. Un amico comune ed un imprevisto li porteranno a partire insieme per San Francisco, dove ad attenderli ci sono Matt e Paul. I due ragazzi americani sono una coppia e si portano dietro le difficoltà di essere cresciuti a New Orleans, nella Louisiana profonda e omofobica. Nonostante le premesse della partenza e la diffidenza iniziale, i quattro diventeranno amici e intraprenderanno un viaggio on the road, che li porterà a fare i conti con loro stessi e a definire chi sono e vorranno essere.

Due le opere in cartellone al Cinema Italia – Eden di Montebelluna dove, alle 15.30, 17.40 e 20.00, inizia la proiezione di Neruda (Biografico, Argentina, Cile, Spagna, Francia 2016, 107’) di Pablo Larrain. 1948: guerra fredda in Cile. Il senatore Pablo Neruda accusa il governo di tradire il partito comunista e viene accusato dal Presidente Gonzalez Videla. Il prefetto Oscar Peluchonneau deve arrestare il poeta che cerca di fuggire dal paese con la moglie. Ispirato dai drammatici eventi della sua nuova vita da fuggitivo, Neruda scrive Canto General. Neruda vede nella sua storia di poeta perseguitato dal suo implacabile avversario, la possibilità di diventare sia un simbolo di libertà che una leggenda letteraria. Alle 15.40, 19.40 e 21.40 è invece il turno di A spasso con Bob (Drammatico, Gran Bretagna 2016, 100’) di Roger Spottiswoode. Chi di noi nella vita non ha avuto un incontro magico? Il film racconta la storia vera di James, un musicista di strada, che incontra Bob, un gatto rosso, e da allora non si sono mai più̀ separati.

Infine, il Multisala Georges Melies di Conegliano propone, alle 17.30, 19.50 e 22.20, La ragazza del treno (Thriller, USA 2016, 112’) di Tate Taylor. Devastata dal recente divorzio e incapace di accettare la fine del matrimonio e il tradimento dell’ex marito, Rachel comincia ad osservare, trasformandola in una vera e propria ossessione, la coppia apparentemente perfetta che vive in una casa che vede ogni giorno dal treno che la porta al lavoro. Fino a quando, una mattina scorge dal finestrino una scena che la sconvolge e si trova improvvisamente coinvolta in un caso misterioso e sconcertante.

Il costo del biglietto è di 3 euro.
Nel caso di Multisala verificare preventivamente quali proiezioni sono a 3 euro.
La prenotazione dei posti è facoltà riservata alla gestione della sala.

Per informazioni: Fice Tre Venezie www.spettacoloveneto.it
Ufficio Stampa Studio Pierrepi

Carlo Del Zotti TTL Founder & CEO. Appassionato di informatica, esperto in Digital PR, mi occupo dal 1990 di Comunicazione legata alle vendite.Contatta la redazione per richieste e rettifiche in Contact us.
TimeToLose non può essere ritenuta responsabile delle eventuali modifiche al programma degli eventi pubblicati in Agenda.

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply