Eventi

Massimo Bubola e Teatro due Mondi a Mogliano – Metropolis 2015

Metropolis 2015 Danza Musica Teatro a Mogliano Veneto; venerdì 24 luglio ore 21.15 Massimo Bubola Il Testamento del Capitano, sabato 25 luglio ore 21.15 Andrea Loreni e Teatro Due Mondi. Venerdì 24 luglio alle ore 21.15 nella Piazzetta del Teatro di Mogliano Veneto in palcoscenico Massimo Bubola che, accompagnato dal suo ventennale gruppo Eccher Band, presenta Il Testamento del Capitano, un concerto e un percorso d’autore nelle canzoni della Grande Guerra che l’artista ha ideato con l’intento di riportare alla visione individuale un antico repertorio corale. Massimo Bubola nel suo lavoro di ricostruzione storico-filologica di quel repertorio, riprende e riarrangia, caratterizzandoli profondamente col suo stile di scrittura, di canto e di produzione, legati al folk-rock elettroacustico di cui è maestro e precursore in Italia fin dagli anni settanta.
Riascolteremo grandi brani tradizionali come Era una notte che pioveva, Monte Canino, Ta pum, Il Testamento del Capitano, Sul Ponte di Perati, Monti Scarpazi, Bombardano Cortina, La tradotta, Ponte de Priula, Il disertore e Adio Ronco ma anche delle sue nuove composizioni, che nei testi riprendono i temi della Grande Guerra e musicalmente ripercorrono le belle melodie (con vibranti punte nell’elettrico e dolcissime escursioni nell’acustico) con brani come Rosso su Verde, Noi veniàm dalle pianure, Neve su neve, L’alba che verrà (storia di un soldato irlandese ucciso dai gas sul fronte belga a Ypres), Da Caporetto al Piave, Vita di trincea. Un grande concerto dal forte impatto emotivo e ricco di nuove-antiche passioni, che copre una tappa significativa nella salvaguardia di una parte rilevante del nostro folk e delle radici musicali e letterarie del nostro paese, rivisitato con la sensibilità e l’esperienza di un grande autore (scrittore tra l’altro di ballate popolari come Volta la carta, Il cielo d’Irlanda, e Don Raffaè) nonché un innovatore di respiro internazionale. In caso di pioggia il concerto si terrà al Cinema Teatro Busan.
Sabato 25 luglio si cambia location ovvero l’appuntamento è in Piazza dei caduti per una serata, ad ingresso libero, che si prospetta davvero mozzafiato. In unica regionale alle ore 21.00 il cielo estivo della Piazza situata nel cuore di Mogliano Veneto sarà coprotagonista della nuova sfida di Andrea Loreni, l’unico funambolo italiano a compiere traversate a grandi altezze. L’originale artista nonché filosofo con Aria – La Traversata terrà gli spettatori con il fiato sospeso mentre, con l’elegante e leggera sicurezza che lo contraddistingue, camminerà su di un cavo d’acciao sospeso da un lato all’altro della Piazza. Assistere a questa nuova passeggiata aerea a Mogliano sarà un’occasione unica per provare il medesimo stupore suscitato in Italia dalle altre traversate che lo hanno reso celebre: quella del fiume Po, della Mole Antonelliana e quella tra le rocche di Penna e Billi con cui ha conquistato il record nazionale. La serata IN Piazza dei Caduti proseguirà con un’altra differente sfida, quella dei Musicanti Di Brema alla ricerca di Via dell’Ospitalità.
Sarà il Teatro Due Mondi con questo nuovo avventuroso spettacolo, una delle più note compagnie di Teatro di strada e di impegno civile, a guidare il pubblico in un insolito e avventuroso viaggio di grande attualità. Se gli animali – che i fratelli Grimm ci hanno fatto conoscere come I Musicanti di Brema – uscissero dalla loro favola o la continuassero fino ai giorni nostri, se si perdessero nelle nostre città, che storia racconterebbero? E se all’asino tedesco, al cane inglese, al gatto italo-ispanico e al gallo – no, il gallo no, come dice la canzone il gallo è morto e al suo posto si unisce al gruppo un’oca francese – capitasse d’incontrare una cicogna, che sta distribuendo bambini nelle famiglie del mondo, un po’ disorientata davanti a un indirizzo irrintracciabile…
Di qui si parte per il racconto de I Musicanti di Brema alla ricerca di via dell’Ospitalità nel nostro tempo, sulle strade dei nostri Paesi, e infine dell’Europa. Alla ricerca di una città ospitale, che possa mettere i valori davanti alle apparenze. Ospitare un bambino perché è un bambino, indipendentemente dalla sua provenienza, dal colore della sua pelle, perché la storia del mondo è esattamente la storia degli spostamenti dell’uomo tra un luogo da cui bisogna allontanarsi, o fuggire, e un luogo migliore nel quale approdare e costruire il futuro.
Biglietti per Il testamento del capitano intero € 13 – ridotto € 11 (under 30 e over 65)
in Prevendita biglietti di tutti gli spettacoli in programma
a Mogliano Veneto presso Libreria Mondadori, Via Costante Gris 10 tel. 041 593 1116,
on line su vivaticket.it e arteven.it.
Vendita nel luogo dello spettacolo a partire dalle ore 20.
Info e fonte; www.arteven.it

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply