Quando l’arte diventa amore – Spettacolo al Dina Orsi 2015-06-05
Time To Lose

Eventi

Quando l’arte diventa amore – Spettacolo al Dina Orsi

Quando l’arte diventa amore: serata di danza per beneficenza a favore dell’Associazione Ogni giorno per Emma. Lo spettacolo si terrà martedì 9 giugno alle 20.00 al Dina Orsi di Conegliano. Presenti anche Emma ed Elisa che hanno scritto un libro sulla loro malattai, l’Atassia. Sul palco ballerine e ballerini di danza classica, modern, jazz, hip hop e danza orientale. Martedì 9 giugno al teatro Dina Orsi di Conegliano andrà in scena Quando l’arte diventa amore, lo spettacolo di danza creato dalla nuova scuola Passion4life di Conegliano, e il cui incasso sarà interamente devoluto all’Associazione Ogni giorno per Emma, che raccoglie fondi per la ricerca sull’Atassia di Friederich. *
Emma Della Libera è una bellissima ragazza trevigiana di 17 anni, i cui genitori, Italo e Annalisa, qualche anno fa hanno creato una onlus per sostenere la ricerca e le sperimentazioni sulla malattia che aveva colpito la loro figlia, affinché si giunga a curare o bloccare l’Atassia.
Emma sarà presente in sala insieme ad Elisa Ceschin, un’altra ragazza trevigiana 29enne che soffre di Atassia: insieme hanno scritto un libro, Dentro alle nostre vite, in cui descrivono il quotidiano confrontarsi con la loro strana malattia e anche la loro evoluzione personale, in un modo incantevole e poetico.
Poetico e incantevole come promette di essere lo spettacolo a loro dedicato, che vedrà alternarsi sul palco ballerine e ballerini piccoli e adulti in una serie di generi e stili differenti.
Presenteremo coreografie di danza classica, modern, hip hop – dice Melania Polo, che insieme a Serena Trentin, Jessica Zanardo e Maria Busetto ha fondato l’associazione Passion4life che ha dato vita all’iniziativa – Ci sono inoltre balletti di danza orientale, con il gruppo delle Oriental Flowers e le Amira Belly Dancer, tutte allieve dell’insegnante Maria Busetto.

Si esibirà anche il corso pluripremiato di danza modern junior della nuova scuola, coordinato dall’insegnante Serena Trentin. E’ il gruppo che con la coreografia Mad carillon ha ottenuto al concorso nazionale Città in danza Friuli Venezia Giulia lo scorso 17 maggio il primo premio per la tecnica, aggiudicandosi una borsa di studio per il MAS di Milano e in aprile il secondo posto al concorso La vita in un sorriso come gruppo, e il primo assoluto con il passo a due Sensations. La loro coreografia è Mad carillon, mentre volteggeranno su note classiche le allieve dell’insegnante Barbara Saccardi. E’ top secret la musica scelta dalle fantastiche bambine del baby jazz guidate dall’insegnante Jessica Zanardo e dopo di loro si scateneranno nell’hip hop i ragazzi dell’Associazione Artificio di Ponzano Veneto, preparati da Anna Zuppini e ospiti della serata insieme alla coppia di ballerini di latino-americano Chiara Gobbat e Daniel Citron, che si esibiranno in una salsa.

L’inizio dello spettacolo per le 20, un orario un po’ anticipato per favorire proprio i ballerini più giovani, che il giorno dopo vanno a scuola.
La serata, che ha il patrocinio del Comune di Conegliano, sarà presentata da Manuel Sanson.

Biglietti a 10 euro.
Prevendite e info:
Passion4Life, nella palestra di Via dei Colli 137 a Susegana
oppure Melania Polo, tel. 347.9102082

TimeToLose non può essere ritenuta responsabile delle eventuali modifiche al programma degli eventi pubblicati in Agenda. Per richieste, rettifiche o segnalazioni contattaci in Contact us

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply