Ritmi e danze dal Mondo – Programma della 22^ edizione 2017 2017-06-08
Time To Lose

Eventi

Ritmi e danze dal Mondo – Programma della 22^ edizione 2017

Ritmi e danze dal Mondo – 22^ edizione del FestivalGiavera 2017; dal 15 al 18 giugno 2017. Musica, dibattiti e tematiche sociali, fotografia e mostre d’arte, libri e scrittori, spettacoli e folclore. Ritmi e Danze dal Mondo torna anche quest’anno nei bellissimi scenari di Villa Wassermann e Via della Vittoria a Giavera del Montello.

ritmiedanzedalmondo2017

Giovedì 15 giugno
Caravanserraglio di storie e incontri.
Serata di parole, musiche, emozione…inaspettate storie di vita vissuta, di chi, attraversando paure, ha trovato il mondo!
Il salone di Villa Wassermann si trasformerà in un Caravanserraglio di incontro e ascolto con la partecipazione del trio greco Kaixides e del D’AltroCanto Duo.

Venerdì 16 Giugno
A partire dalla sera di venerdì, fino alla fine del festival, le mostre fotografiche di DAESUNG LEE, fotografo coreano vincitore della quarta edizione del Premio Internazionale Happiness On The Move la cui produzione è incentrata sulle problematiche dello sviluppo e delle problematiche derivanti dalla globalizzazione.
Gli Stellari jazz, funk e tanti altri generi fusi in una sola perfomance coinvolgente!

Sabato 17 giugno
Alle 10:00 si terrà la perfomance del writer di fama internazionale Marcello Roveda, in arte Marte.
L’artista ha girato il mondo portando i suoi lavori in tante nazioni, sarà con noi al nostro festival.

I laboratori di RDM 2017
Dalle 10:30 fino alla domenica.
Colorare con il fuoco con il Laboratorio Ardeluna
Imparate lavorare il rame per creare un piccolo gioiello che porterete con voi.
Il Teatro Mignon con l’associazione cemea
È una forma di teatro educativo che privilegia la relazione tra attore e spettatore.
Laboratorio di sartoria con la Cooperativa Waris
Cuscini, gonne e altro con bellissime stoffe africane!!!
Per info e prenotazioni contattare il 335 5665877

I Bandragola ritmo balcanico, latino e jazzy senza riuscire a fermarsi.

Alle ore 17.30 Andrea Strozzi
(fondatore di Low Living High Thinking, bioeconomista e autore di Vivere basso, pensare alto…o sarà crisi vera & Solo la crisi ci può salvare. Basta con la follia della crescita)
La paura, una insospettabile alleata

Serata spettacolo per l’Abruzzo con Gabriele Cirilli.
L’attore e comico abruzzese ha risposto all’appello per la sua regione colpita dal sisma.
Porterà a Giavera uno spettacolo carico di ironia, con monologhi, flashback e racconti, con spirito dissacrante ma anche poetico e attuale…da buon mattatore della risata.
Alle ore 21:00 presso Villa Wasserman

Saranno i Nuju a farci danzare e scatenare dopo lo spettacolo di Gabriele Cirilli con il loro folk-rock dalla Calabria.

Domenica 18 giugno
Incontro con il giornalista de Il Sole 24 Ore Alberto Negri, esperto di geopolitica e Medioriente.
Domenica 18 giugno alle ore 10:00 presso la tensostruttura del parco di villa Wasserman a Giavera del Montello (TV)

Alle ore 15.30 Stefano Bartolini (Docente dell’Università di Siena e autore, tra gli altri, di Manifesto per la felicità. Come passare dalla società del ben-avere a quella del ben-essere)
L’economia della felicità

Ancora i Bandragola con il loro ritmo incalzante e travolgente.

Durante tutti i giorni del festival:
Il Collettivo Fotosocial in collaborazione con Il Festival Ritmi e Danze dal Mondo presenta:
La fotografia come mezzo di dialogo e conoscenza – Workshop di fotografia etnografica
Il docente: Massimo Branca, del Collettivo Fotosocial, laureato in Scienze Antropologiche all’Università di Bologna, ha tenuto seminari di fotografia in Italia, Inghilterra e Germania. Ha vinto numerosi premi internazionali e le sue foto sono state esposte in Europa e Stati Uniti. Tra le pubblicazioni: Stern Magazine e National Geographic.

info e fonte; Ritmi e danze dal mondo
Via della Vittoria, 31040 Giavera del Montello

CdZ - TTL Founder & CEO.                                                                  Contatta la redazione per richieste e rettifiche in Contact us. TimeToLose non può essere ritenuta responsabile delle eventuali modifiche al programma degli eventi pubblicati in Agenda.

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply