Se la face ay pale: Auditorium di Santa Caterina – Treviso 2016-10-04
Time To Lose

Eventi

Se la face ay pale: Auditorium di Santa Caterina – Treviso

Se la face ay pale di Guillaume Du Fay – Fondazione Benetton Studi Ricerche e almamusica433 presentano una nuova produzione della Messa del compositore franco-fiammingo. Quindici musicisti provenienti da tutto il mondo, uno dei maggiori compositori europei del Quattrocento e una nuova edizione critica, non pubblicata, di una delle sue opere più importanti: sono gli elementi della produzione concertistica della Messa Se la face ay pale di Guillaume Du Fay (1397-1474) che debutterà sabato 8 ottobre alle ore 21 nell’Auditorium della Chiesa di Santa Caterina a Treviso.


Il concerto sarà proposto anche domenica 9 ottobre alle 21 nella Chiesa di Santa Maria dei Miracoli a Venezia e sabato 15 ottobre alle 19 a Tanzenberg (St.Veit) in Austria.

Il concerto sarà un’opportunità per esplorare la storia e i temi di quella che il musicologo britannico David Fallows ha definito «the most joyful and the most elegant Dufay’s Mass». Se la face ay pale fu composta da Guillaume Du Fay, tra i più importanti esponenti della scuola franco-fiamminga, nel periodo 1451-1452, durante la sua permanenza alla corte di Ludovico Duca di Savoia come maestro di cappella e consigliere di corte. Secondo una recente ipotesi, che parte da un’interpretazione cristologica del testo dell’omonima ballata (Se la face ay pale, la cause est amer) scritta da Du Fay alla corte savoiarda negli anni trenta, l’occasione della composizione della messa sarebbe stata la cessione del Santo sudario di Cristo, la sacra sindone, da parte di Marguerite de Charny al duca Ludovico di Savoia, e vede nel pallore, la face pale dell’innamorato, un riferimento al volto pallido e sofferente del Cristo.

Se la face ay pale di Guillaume Du Fay
Un progetto di Fondazione Benetton Studi Ricerche e almamusica433, con la collaborazione della Fondazione Ugo e Olga Levi onlus e la partecipazione di Trigonale – Festival der Alten Musik.
Con il patrocinio della Regione del Veneto e della Città di Treviso.
sabato 8 ottobre 2016 ore 21, Auditorium Chiesa di Santa Caterina, Treviso
domenica 9 ottobre 2016 ore 21, Chiesa di Santa Maria dei Miracoli, Venezia
Durata: 60 minuti circa
Direzione: Claudia Caffagni
Musicisti:
Stefano Bellucci, trombone
Irene Brigitte, voce
David Brutti, cornetto, flauto
Caterina Chiarcos, voce
Arabella Cortese, voce
Giulia Grata, voce
Marija Jovanovic, voce
Jung Min Kim, voce, liuto
Kairi Kosk, voce
Matteo Magna, salterio battuto, voce, percussioni
Enrico Maronese, voce
Alvise Mason, voce
Jonatas Luis Monteiro, voce
Teodora Tommasi, voce, arpa, flauto
Henry Van Engen, trombone, voce

L’ingresso ai concerti è libero.
Per informazioni: Fondazione Benetton Studi Ricerche, tel. 0422.5121, fbsr@fbsr.it, www.fbsr.it;
almamusica433, cell. 334.3429025, info@almamusica433.it, www.almamusica433.it

TimeToLose non può essere ritenuta responsabile delle eventuali modifiche al programma degli eventi pubblicati in Agenda. Per richieste, rettifiche o segnalazioni contattaci in Contact us

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply