Festival del Viaggiatore ad Asolo programma edizione 2018 2018-09-03
Time To Lose

Festival

Festival del Viaggiatore ad Asolo programma edizione 2018

Festival del Viaggiatore 2018.

eventi a Asolo.

dal 21 al 23 settembre 2018.

L’edizione 2018 del Festival ospiterà nelle tre giornate incontri letterari e conversazioni informali con scrittori di fama nazionale, provenienti dalla narrativa, dalla saggistica e dalla letteratura per ragazzi, ma anche dal mondo della comunicazione, dai blog, dalle radio, dal teatro, dalla musica. Il tema della edizione 2018 è il viaggio nelle sue innumerevoli declinazioni:

Le geografie dell’Esistenza

che non hanno punti cardinali, ma emozioni ed esperienze umane, dimensioni trasversali in cui accade qualcosa che è degno di essere raccontato.

Dalla rete alla Vita

perché anche surfare su internet può essere un viaggio. La rete oggi è una presenza pervasiva, offre all’umanità possibilità di conoscenza e comunicazione mai avute prima, ma allo stesso tempo espone a rischi che non ci saremmo mai immaginati.

Tra gli ospiti c’è chi è riuscito a farne un mezzo mirabile di creatività, umanità e solidarietà e chi, accorgendosi dei possibili danni, ha cercato le soluzioni per rimanere umani nonostante le derive digitali.

La via delle Donne

racconti di viaggio racconti di vita tutti al femminile. In linea con la storia locale, visto che la Regina Caterina Cornaro di Cipro nel 1400 fondò proprio qui, nei luoghi del Festival, un cenacolo di intellettuali e artisti.

L’idea è di portare ad Asolo le grandi donne di oggi, perché narrino i loro percorsi e nello stesso tempo, ognuna dal suo punto di osservazione, diano uno spaccato del mondo femminile.

Programma del Festival

Il Festival si aprirà in musica, il 21 settembre, con la voce inconfondibile di Enrica Bacchia, una delle interpreti jazz più note nel panorama internazionale, docente dell’Art Voice Academy, diretta dal M° Diego Basso.

Il calendario entrerà nel vivo fin dalla mattina di sabato 22 settembre, con Maria Leitner, giornalista del Tg2 e donna tra i motori, e con i racconti dalla Mongolia dell’antropologo David Bellatalla, Premio Montale al Viaggio 2018. Tra le esperienze imprenditoriali, interessante quella di Filippo Berto, tappezziere social, che porterà al Festival la poltrona realizzata da 400 mani in occasione della XXI Triennale di design di Milano.

Tra gli ospiti

anche lo scrittore-marinaio Simone Perotti, Daniel Tarozzi con i suoi viaggi alla ricerca di quell’Italia che cambia e che i media non raccontano, e Martina Dell’Ombra, personaggio-fake nato dalla fantasia dell’attrice Federica Cacciola.

Il Festival darà voce anche al progetto Donne si fa storia, che mette al centro la capacità tutta femminile di mettersi al servizio nei momenti più drammatici dell’umanità. Ospite speciale, Marina Massironi, attrice e per anni il lato rosa del trio Aldo, Giovanni e Giacomo.

Il Festival proseguirà domenica 23 settembre con la virologa di fama mondiale Ilaria Capua. Con l’esperimento delle Social Street di Luigi Nardacchione. Con la sceneggiatrice Paola Mammini, David di Donatello per il film Perfetti sconosciuti.

Con la poesia del grano del mugnaio salentino Ercole Maggio e con i fondatori della filiera Anticamente Mirko e Damiano Visentin, che disegneranno la geografia dei grani antichi.

Tra gli ospiti speciali;
l’ex direttore di Sony Italia, Massimo Bonelli, che proporrà un viaggio nei pianeti della musica, da Michael Jackson a Bono degli U2, dai Pink Floyd a Leonard Cohen. Sempre nella musica, ci sarà il viaggio di Teresa Procaccini, la più grande compositrice classica italiana contemporanea.

A chiudere il Festival, la cerimonia di premiazione del Premio Segafredo Zanetti, città di Asolo Un Libro Un Film, dedicato alla narrativa per il cinema.

Sul palco

gli autori e le opere finaliste della IV edizione:

  • L’estate del ‘78 di Roberto Alajmo (Sellerio editore),
  • L’estate muore giovane di Mirko Sabatino (Nottetempo edizioni)
  • Non stancarti di andare di Teresa Radice e Stefano Turconi (Bao Publishing)

Ospite speciale Donatella Di Pierantonio, vincitrice della passata edizione del premio.

info : www.festivaldelviaggiatore.com

Carlo Del Zotti TTL Founder & CEO. Appassionato di informatica, esperto in Digital PR, mi occupo dal 1990 di Comunicazione legata alle vendite.Contatta la redazione per richieste e rettifiche in Contact us.
TimeToLose non può essere ritenuta responsabile delle eventuali modifiche al programma degli eventi pubblicati in Agenda.

You must be logged in to post a comment Login