Treviso Suona Jazz 2018 programma del Jazz Festival di Treviso 2018-05-03
Time To Lose

Festival

Treviso Suona Jazz 2018 programma del Jazz Festival di Treviso

Treviso Suona Jazz – Jazz Festival a Treviso 4^ Edizione 2018.

Festival a Treviso.

dal 26 maggio al 3 giugno 2018.
Il programma del Festival della edizione 2018 si caratterizza per la presenza di concerti gratuiti all’ aperto, con le Big Band di alcuni Conservatori Italiani , spettacoli al chiuso e workshop con artisti rappresentativi del panorama jazzistico nazionale ed internazionale, esibizioni nei locali della città con musicisti del territorio.

Calendario Treviso Suona Jazz 2018.

Sabato 26 Maggio

ore 18.30
Sala d’Arme SS40
Paolo Parisi : Fumetto e jazz
Inaugurazione mostra di tavole di Coltrane e Blues for lady day, incontro con l’autore e ospiti.
In collaborazione con Treviso Comic Book Festival
Il Jazz e il Blues narrati negli aspetti più umani, due emozionanti biografie a fumetti che hanno imposto Paolo Parisi come una delle voci più sincere e partecipi alla lotta e al riscatto della musica nera. L’esposizione prevede ritratti di protagonisti del mondo del jazz, oltre alle tavole di due fumetti di due giganti quali John Coltrane e Billie Holiday, raccontati da Parisi, uno degli autori Italiani più interessanti degli ultimi anni.Coltrane e Blues for Lady Day sono libri a fumetti dal successo internazionale pubblicati da Coconino Press, in cui, dietro una grafica che richiama l’aspetto dei dischi della storica etichetta Impulse ci sono due opere che propongono una lettura densa e sincopata della vita di due jazzisti che hanno lasciato un‘impronta profonda nella musica contemporanea, insieme ad uno struggente lamento della condizione afroamericana.
Ingresso libero

Mercoledì 30 Maggio

ore 19.00
improvvisazioni per la città

Ristorante Abituè San Parisio
Tragos De Tango
Lino Brotto, chitarra Daniele Vianello, contrabbasso Walter Lucherini, bandoneòn
ore 20.45
Palazzo Giacomelli
Francesco Bearzatti e Federico Casagrande presentano il nuovo cd Lost Songs
Francesco Bearzatti, sax tenore e clarinetto
Federico Casagrande, chitarra
Due musicisti Italiani dal grande talento, da anni residenti a Parigi, presentano a Treviso il loro nuovo progetto da poco uscito per Cam Jazz. Bearzatti, sassofonista, clarinettista e compositore, è un artista versatile, sessionman prezioso e leader di alcuni dei gruppi Europei più innovativi degli ultimi anni. Tra i numerosi riconoscimenti ricordiamo quello ricevuto nel 2011 dall’Acadèmie du Jazz Francaise come miglior musicista Europeo. Amo suonare in duo, mi piace entrare in sintonia totale col Partner musicale del momento, cercando di sviscerare il presente unico ed irripetibile. Questa piccola formazione è nata per poter suonare composizioni che raccontano momenti più intimi della mia vita. Incontri, innamoramenti, abbandoni, fughe, viaggi, fantasie, delusioni, malinconie. Per fare ciò ho voluto al mio fianco Federico Casagrande, un musicista dal talento immenso, dallo stile molto personale, capace di volare alto e lontano come solo i grandi artisti sanno fare.
Ingresso 12,00 euro – Biglietti acquistabili presso Mezzoforte cd, Via Pascoli 11 (Tv)
A fine spettacolo non mancherà il buon Prosecco gentilmente offerto da Consorzio di tutela della denominazione di origine controllata Prosecco.

Giovedì 31 Maggio

ore 19.00
Improvvisazioni per la città

Ristorante Gallery
Giuliano Perin Quartet
Giuliano Perin, vibrafono Luigi Scerra, piano Giovanni De Sossi, basso Carlo Caligiuri, batteria
ore 20.45
Tra Ca’ Dei Ricchi
Proiezione Del Film Enrico Rava. Note Necessarie
In collaborazione con Soleluna Festival e TRAcce di jazz
Girato in tre anni di accuratissime ricerche, Enrico Rava. Note necessarie è la nuova incursione nella musica contemporanea di qualità realizzata da Monica Affatato, che nel 2009 aveva già firmato l’emozionante La voce Stratos. non solo un percorso biografico dedicato al più Internazionale dei nostri musicisti, bensì un viaggio nel jazz di quest’ultimo mezzo secolo. Da Torino a New York, da Buenos Aires ad Atlanta, Enrico Rava ha plasmato il jazz contemporaneo degli ultimi cinquant’anni. La pellicola ci accompagna in un viaggio, non solo biografico, che attraversa il mondo del jazz, per scoprirne la forza di musica rivoluzionaria e arte liberatoria. Il film, è intessuto di musica, materiali esclusivi e interviste, ripercorre l’intera, impressionante vicenda artistica di Rava attraverso rarità, concerti, interviste e inediti d’archivio.
Ingresso su offerta responsabile

Venerdì 1 Giugno

ore 19.00
improvvisazioni per la città
Ristorante Terrazza San Tomaso
Gaudino e Palladin Duo
Fabrizio Gaudino, tromba Davide Palladin, chitarra
Risto – Pub Burici – Pisarri e Ganassin Duo
Attilio Pisarri, chitarra Francesco Ganassin, clarinetto
Osteria Osti-Nati – Carollo e Calgaro Duo – in collaborazione con Montello Jazz
Gianluca Carollo, tromba Michele Calgaro, chitarra
ore 20.45
Chiesa Di San Gaetano
Bagatelle
Bebo Ferra, chitarra classica ed acustica
Paolino Dalla Porta, contrabbasso
Bebo Ferra e Paolino Dalla Porta collaborano insieme dal 1995 in varie formazioni e progetti discografici tra i quali il Devil Quartet di Paolo Fresu. Dimensione poetica, energia, creatività, sono alcune delle coordinate principali da cui nascono e si sviluppano le composizioni originali, scritte appositamente per questa formazione. Comune denominatore il jazz inteso come pensiero e linguaggio in continua trasformazione e perenne ricerca di nuove sintesi attraverso le radici europee e mediterranee. Grazie ad una grande carica espressiva, sorretta da una tecnica raffinata, i musicisti riescono a trasformare la dimensione cameristica del duo acustico in una proposta articolata e ricca di energia. La poetica dei temi, l’interplay e lo scambio dei ruoli fra i due strumenti, supportati da una costante tensione creativa e melodica, danno vita ad una musica dinamica, ricca di nuances e di notevole impatto sul pubblico.
Ingresso 12,00 euro – Ridotto 6,00 euro per partecipanti Workshop
Biglietti acquistabili presso Mezzoforte cd, Via Pascoli 11 (Tv)

Sabato 2 Giugno

ore 14.00
Palazzo Da Borso
Workshop con Bebo Ferra – classe di chitarra
Workshop con Paolino Dalla Porta – musica d’insieme
Posti limitati, termine iscrizioni sabato 26 maggio: workshop@trevisosuonajazz.it
Allievi effettivi 35,00 euro – Uditori musica d’insieme 10,00 euro
Sarà rilasciato attestato di frequenza
ore 17.30
Loggia Dei Cavalieri
in caso di maltempo Auditorium L.Stefanini
In occasione dei 40 anni dalla nascita del quotidiano La Tribuna vi invita al concerto:
Big Band Conservatorio Venezze
direzione Massimo Morganti
ospite Fulvio Sigurtà
La Venezze Big Band è una formazione eclettica che nasce nei primi anni del secondo millennio con l’affermarsi del Dipartimento Jazz del Conservatorio di Rovigo. Concepita e diretta nei suoi primi anni da marco Tamburini e Ambrogio De Palma, dal 2015 è sotto le sapienti mani del M° Massimo Morganti. La formazione comprende i migliori talenti del Dipartimento Jazz del Conservatorio Venezze. Fulvio Sigurtà, ospite speciale della Big Band, è uno dei più importanti trombettisti Italiani, tra i più richiesti dello stivale, oltre che una delle voci più riconoscibili e forti della scena musicale contemporanea.
Ingresso libero
ore 19.00
Jazz Dinner
in collaborazione con Montello Jazz
Ristorante Sbeghen
My Little Brown Book
Bruno Cesselli, piano Davide Palladin, chitarra Nicola Barbon, contrabbasso
Agritursimo Il Galletto – Biasin e Pisarri duo
Eleonora Biasin, voce Attilio Pisarri, chitarra
ore 20.45
Auditorium Degli Spazi Bomben
Roberto Gatto Trio
Alessandro Lanzoni, pianoforte
Gabriele Evangelista, contrabbasso
Roberto Gatto, batteria
Roberto Gatto, uno tra i più stimati musicisti della scena jazzistica mondiale, non solo batterista di grande sensibilità ma anche ottimo organizzatore musicale e band leader, non esita a mettersti in gioco di fronte a nuove idee e raccoglie l’ennesima sfida attraverso questo nuovo progetto in trio. Emozioni profonde, vibranti e sinuose, corrono nell’incandescente levità delle scelte musicali appositamente pensate per la formazione del batterista romano, validamente supportato dal nobile e raffinato interplay di due strumentisti di eccellente preparazione ed inventiva: Alessandro Lanzoni e Gabriele Evangelista, due dei più interessanti nuovi talenti emersi in Italia negli ultimi anni, le cui straordinarie doti musicali si fondono perfettamente con l’esperienza e l’eleganza di un fuoriclasse come Roberto Gatto, artista caratterizzato da un percorso musicale che non conosce battute d’arresto da circa quarant’anni.
Ingresso 14,00 euro – Biglietti acquistabili presso Mezzoforte cd, Via Pascoli 11 (Tv)

Domenica 3 Giugno

ore 13.00
Jazz Lunch In collaborazione con Montello Jazz
Ecosteria Parco Ss.Angeli
Endless Season
ore 17.30
Loggia Dei Cavalieri – music non stop
Young Band Conservatorio Steffani – in caso di maltempo Auditorium L.Stefanini
direzione Gianluca Carollo e Fabio Calzavara
ospite Michele Polga
La Young Band Steffani è una Big Band composta dai giovani allievi del Conservatorio Agostino Steffani di Castelfranco Veneto.
Ospite speciale sarà il saxofonista Michele Polga, uno dei più rinomati musicisti del nostro Paese.
Ingresso libero
Big Band Conservatorio Steffani
direzione Gianluca Carollo
ospite Francesca Bertazzo Hart
La Big Band Steffani, nata nel 2013 per volontà del M° Gianluca Carollo è formata dai migliori allievi del Dipartimento Jazz del Conservatorio Agostino Steffani di Castelfranco Veneto. Nel corso degli anni ha collaborato con importanti solisti come Fabrizio Bosso, Mauro Ottolini, Mattia Cigalini, esibendosi in festival e rassegne nel nord-est del Paese. Ospite speciale è la cantante Francesca Bertazzo, un’artista versatile, capace di creare un tutt’uno fra sperimentazioni vocali e improvvisazioni bebop. La sua grande capacità di improvvisazione ne fa una delle più importanti cantanti scat Italiane.
Ingresso libero
ore 19.00
improvvisazioni per la città

Ristorante Soffioni
Hot Bow Trio
Mattia Martorano, violino Andrea Boschetti, chitarra Beppe Pilotto, contrabbasso
Ristorante Med
Troncon e Rinaldi Duo
Tommaso Troncon, sax Gianpaolo Rinaldi, piano
Risto – Pub Burici
Uliana e Apolloni Duo
Michele Uliana, clarinetto Nicolò Apolloni, chitarra
Cantinetta Venegazzù
Natural Soul
Michelle Suarez, voce Aaron Tesser, sax Ivan Zuccarato, tastiere Valerio Galla, percussioni
ore 21.00
Dump
Michele Polga Organic Trio + Jam Session.
Michele Polga
Michele Polga, sax tenore
Matteo Alfonso, organo
Enzo Carpentieri, batteria
Il suono amplificato e potente dell’hammond, e la sua capacità di ricoprire molteplici ruoli musicali, ha fatto sì che negli anni 1950 e 1960 la formazione Organ trio divenisse un ensemble molto presente nei club degli Stati Uniti. Il repertorio dell’ Organic trio è caratterizzato da composizioni originali del leader e da composizioni dei grandi musicisti di Jazz, suonate con uno sguardo alla contemporaneità. A seguire Jam Session.

Biglietti:
Biglietti acquistabili fino al 28 maggio presso Mezzoforte CD , Via Pascoli n° 11 – Treviso
Oppure la sera dello spettacolo dalle ore 20.00 nelle varie sedi .
Concerto 30 maggio : Biglietto unico 12,00 euro senza costi aggiuntivi di prevendita
Concerto 1 giugno : Biglietto unico 12,00 euro senza costi aggiuntivi di prevendita
Concerto 2 giugno : Biglietto unico 14,00 euro senza costi aggiuntivi di prevendita
info : www.trevisosuonajazz.it

Carlo Del Zotti TTL Founder & CEO. Appassionato di informatica, esperto in Digital PR, mi occupo dal 1990 di Comunicazione legata alle vendite.Contatta la redazione per richieste e rettifiche in Contact us.
TimeToLose non può essere ritenuta responsabile delle eventuali modifiche al programma degli eventi pubblicati in Agenda.

You must be logged in to post a comment Login