Il Mediterranean Tour del radicchio ha fatto tappa a Roma – Hotel St. Regis 2013-03-04
Time To Lose

Foto Video & Reportages

Il Mediterranean Tour del radicchio ha fatto tappa a Roma – Hotel St. Regis

Ed il radicchio viaggia con il “Mediterranean Tour lungo le Rotte delle Repubbliche Marinare”. Il Consorzio di Tutela del Radicchio Rosso di Treviso IGP e Variegato di Castelfranco IGP in collaborazione con il Gruppo Ristoratori della Marca Trevigiana (Unascom-Confcommercio), Federturismo Veneto e St.Regis Hotel in Roma hanno portato la cultura trevigiana alla tavola dei Cesari.

Appuntamento speciale quello di giovedì 28 febbraio presso il prestigioso St. Regis Hotel di Roma: un Cooking Show ed un Concept-Menu dedicati a giornalisti di settore, blogger e speciali ospiti della Capitale.

Progetto che prosegue, in collaborazione con OPOVeneto, nei punti vendita del Gruppo Super Elite di Roma con una promozione abbinata ad simpatico ricettario per provare, dall’antipasto al dolce, i due famosi radicchi trevigiani.
Le croccanti e gustose cicorie di Marca, entrambe riconosciute dall’Unione Europea con il marchio IGP (Indicazione Geografica Protetta), sono state al centro dell’importante incontro che ha offerto ai moltissimi ospiti presenti i preziosi consigli degli chef trevigiani che si sono succeduti ai fornelli ( Pierchristian Zanotto, Fabio Mariuzzo e Nicola Dinato ), ma anche interventi tecnici sulla filiera di produzione, a cura di Paolo Manzan, Presidente del Consorzio di Tutela, per distinguereil vero prodotto trevigianotra le tante offerte commerciali più o meno trasparenti.

Il Presidente della Provincia, Leonardo Muraro seguito da Paolo Fantin, Presidente del Gruppo dei Ristoratori della Marca TV, Fulvio Brunetta, in rappresentanza di Coldiretti di Treviso, e Giancarlo Saran, Assessore alla Cultura ed al Turismo di Castelfranco V.to, hanno portato l’accento su storia, tradizioni e senso di appartenenza di tutta una comunità, patrimonio di un territorio che vede nella Ristorazione e nelle Fattorie Didattiche un’importante rete per il turismo culturale e gourmet.

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply