Radicchio sulla Neve 2013 – Un menù a sei mani a Cortina 2013-01-17
Time To Lose

Foto Video & Reportages

Radicchio sulla Neve 2013 – Un menù a sei mani a Cortina

Radicchio sulla Neve 2013 – Una cena a sei mani “con” la Grande Guerra nel piatto. Si è tenuta la sera di martedì 15 gennaio al Toulà di Cortina d’Ampezzo il tradizionale bacchico “Radicchio sulla Neve”, naturale punto e momento di incontro tra il Consorzio dei Ristoranti del Radicchio di Treviso ed alcuni dei migliori chèf e ristoranti dell’Alto Adige. Radicchio sulla Nevea Tavola nei Ristoranti delle Dolomiti – è una manifestazione che unisce il Consorzio Ristoranti del Radicchio di Treviso con alcuni fra i migliori chef dell’Alto Adige. L’occasione giusta per deliziarsi con piatti creativi dove i pregiati radicchi trevigiani ( Rosso e Variegato IGP ) si uniscono ai sapori ladini.

Quest’anno gli chèf dei ristoranti Toulà di Cortina D’Ampezzo, di Alfredo a Treviso insieme ad Alberto Fol, chef executive del Westin Hotel Europa-Regina di Venezia hanno rievocato il ricordo della linea del fronte del ’15/’18 che dalle Dolomiti scendeva fino alla laguna proponendo un menù ed una cena d’autore “con la Grande Guerra nel piatto”.

Dalla Cucina;

Cruditè di Radicchio e Olio Extra Vergine d’Oliva Garda DOP
Paté Toulà e Radicchio
Trota del Boite affumicata, Radicchio Rosso di Treviso IGP ed altri cicchetti
Gavetta trasparente con Capesante affumicate alla cacciatora
Polenta Biancoperla e Radicchio di Treviso IGP
Zuppa del Soldato con Variegato di Castelfranco IGP
e Speck in Gamella di pane
Risotto in Trincea: Vialone Nano Veronese IGP
Radicchio Rosso di Treviso IGP, Malanotte DOCG e Formaggio Imbriago
Scatoletta con Radicchio Rosso di Treviso IGP
Suprema di Faraona, Saor e Salsa del Piave
I formaggi AProLaV;
risalendo il Piave verso le Malghe Dolomitiche
Semifreddo al Pino Mugo, Grappa con sciroppo
e canditi di Radicchio Rosso di Treviso IGP
Zaetti
Caffè

Dalla Cantina;

Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG ” Refosso Brut ” – Zardetto
Colli di Conegliano DOCG ” Mina ” 2011 – Astoria
Piave Malanotte DOCG 2009 ” Gelsaia ” – Cecchetto
Marzemino Refrontolo Passito DOC ” Fervo ” – Astoria
Grappa 903 ” Barrique ” – Distilleria Bonaventura Maschio

Il Gala ha avuto inizio sulle note di un valzer diffuso da un antico disco suonato da vecchio grammofono, ai cui lati, due rievocatori abbigliati con abiti del Regio Esercito uno ed di quello Austro-Ungarico l’altro, hanno poi “letto e narrato” di vicende e strorie della Grande Guerra, tema appunto della serata.

La personalizzazione della serata con l’introduzione del tema “scatolette della grande guerra” ed il gemellaggio con il Museo della Grande Guerra è frutto della partnership fra Il Consorzio del Radicchio Rosso di Treviso IGP ed il Gruppo Ristoratori della Marca Trevigiana.

L’evento si posiziona all’interno di un innovativo progetto promozionale che vede il Gruppo Ristoratori della Marca Trevigiana – Unascom  ConfCommercio  partner del Consorzio Radicchio Rosso di Treviso IGP ed il Variegato di Castelfranco IGP  nell’ambito della Misura 133 del Programma di Sviluppo Rurale per il Veneto 2007 – 2013.
Il progetto prevede l’aggregazione anche dei Consorzi: Insalata di Lusia IGP, Radicchio di Chioggia IGP, Radicchio di Verona IGP, Marroni del Monfenera IGP, Marroni di Combai IGP, Riso Nano Vialone Veronese IGP, Olio Garda DOP, Asparago di Badoere IGP

A riunire il Radicchio Rosso di Treviso ed il Variegato di Castelfranco ( entrambi prodotti IGP ) agli eventi storici sono state le “scatolette”, non la gavetta, o gamella, del rancio quotidiano della trincea, bensì le scatolette di latta che venivano acquistate dai soldati al fronte.
Queste mitiche scatolette sono oggi collezionate nel Museo del Forte Tre Sassi al Passo Valparola, a pochi minuti da Cortina.

Museo del Forte Tre Sassi in Valparola
Il forte che apparteneva al complesso di fortificazioni austriache sul confine .
Il Forte Tre Sassi, anche detto Forte Tra i Sassi (in tedesco Werk Tre Sassi, in ladino Forte “in tra i sass”) si trova presso il passo di Valparola, tra il passo Falzarego ovvero il bellunese e la Val Badia in Alto Adige.

Il museo della Grande Guerra
Oggi presso il forte, dopo un appropriato restauro, sorge il Museo della Grande Guerra, che è di proprietà delle Regole di Cortina d’Ampezzo, ma è gestito dalla famiglia Lancedelli, la quale ha dato un valido aiuto all’allestimento della mostra perenne che, oltre alle “scatolette del rancio”, conta circa più di 1000 reperti.
Collegato al Museo, raggiungibile seguendo un facile sentiero, e sempre gestito da Loris Lancedelli con l’aiuto dei volontari “rievocatori” del Gruppo “Tre Sassi”, troviamo il Villaggio Militare Austriaco postazione Edelweiss, piccola roccaforte con capanne restaurate e arredate, oggi vivace esperimento per un “diorama vivente” per quei turisti appassionati di natura e storia, desiderosi di vivere una giornata particolare. A partire dal Forte, sono prenotabili anche escursioni, sia d’estate che con la neve, con le ciaspole, lungo i sentieri della Grande Guerra
Orario di apertura al pubblico: Orario: 10.00 – 13.00, 14.00 -17. 00.
In inverno solo su richiesta per gruppi di minimo 15 persone.
Per maggiori informazioni: tel. (+39) cell. 347 970781 – 340 3586791
www.cortinamuseoguerra.it  www.ecomuseograndeguerra.it

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
I ristoranti del Radicchio
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Approfondisci la scheda del
Ristorante Albertini
clicca QUI
Via Roma, 228 31050 – Villorba
Tel. +39 0422 928102 Fax. +39 0422 629434
info@ristorantealbertini.it www.ristorantealbertini.it

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Approfondisci la scheda del
Ristorante Osteria alla Pasina
clicca QUI

Via Marie, 3 Dosson di Casier – Treviso
Tel. +39 0422 382112 Fax. +39 0422492322
pasina@pasina.it www.pasina.it

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Approfondisci la scheda del
Ristorante Da Alfredo
clicca QUI

Via Collalto, 26 31100 – Treviso
Tel. +39 0422 540275 Fax. +39 0422 542105
treviso@toula.it www.toula.it

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Approfondisci la scheda del
Ristorante Al Migò

clicca QUI
Via S. Bona Vecchia,30 31100 – Treviso
Tel. +39 0422 22339 Fax. +39 0422 22339
ristorantealmigo@libero.it www.ristorantealmigo.it

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Approfondisci la scheda del
Ristorante Da Gerry
clicca QUI

Via chiesa, n°6 31010 – Monfumo Tel. +39 0423 545082
info@ristorantedagerry.com www.ristorantedagerry.com

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Altri aderenti alla Associazione Ristoranti del Radicchio
Da Marian – Treviso
Rino Fior – Castelfranco
Teatro dei Sapori – Castelfranco
La Corte – Follina

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

I ristoratori dell’Alto Adige aderenti all’iniziativa Radicchio sulla Neve

Ristorante Bella Vista Hotel Emma a S. Vigilio di Marebbe (BZ)
Ristorante Mathiaskeller – Corvara (BZ)
Ristorante Hotel Walter – San Candido (BZ)
La stua de Michil – Hotel La Perla – Corvara (BZ)
Ristorante Hotel Adler – Villabassa (BZ)
Ristorante Schoneck – Chienes (BZ)
Ristorante Rifugio Col Alt – Corvara in Badia (BZ)

info: www.newsristorantidelradicchio.it

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply