Musica: “Chiaro lo specchio dell’Acqua” – date e programma 2009-08-18
Time To Lose

Eventi

Musica: “Chiaro lo specchio dell’Acqua” – date e programma

Musica: “Chiaro lo specchio dell’Acqua”
Musica (antica) lungo le rive del fiune Sile con la terza edizione della rassegna “Chiaro lo specchio dell’Acqua”, festival internazionale che si terrà dal 25 agosto al 2 ottobre 2009 grazie all’organizzazione della “NovArtBaroqueEnsemble” con la presenza di qualificati musicisti, e fra questi Sigiswald Kuijken, star internazionale del barocco, il Consort Pandolfi’s ensemble e l’organista austriaco Kristian Schneider.

Un festival di respiro internazionale con il grande barocco veneziano incentrato nella figura di Antonio Vivaldi con in repertorio l’opera strumentale e vocale del “Prete Rosso” e nella geografia, da Venezia a Vienna nelle tappe della sua vita, che tocca la Marca con Treviso, S. Elena di Silea, Castelfranco, Casier, Casale, Quinto, Vedelago e Badoere.

L’inaugurazione è programmata nella cornice del Tempio di San Francesco a Treviso il 25 agosto con la presenza di Sigiswald Kuijken, uno dei più celebri esecutori barocchi che si alternerà tra violino e violoncello da spalla, quindi il 20 settembre a Castelfranco appuntamento di prestigio nella casa museo del Giorgione con l’esibizione del consort viennese “Pandolfi’s ensemble”.

«Ma il festival – afferma Luca Dalsass, direttore artistico e primo violino dei Novart – ha quest’anno ampliato l’orizzonte delle proprie collaborazioni con date a Venezia, quindi fuori dall’Italia a Vienna, Linz e Friburgo».

NovArtBaroqueEnsemble dedica quest’anno il suo repertorio ad Antonio Vivaldi, il grande violinista e compositore veneziano del Settecento e dopo il successo degli scorsi anni con un programma di concerti in località interessanti del Parco del fiume Sile, l’Ensemble eseguirà quest’anno una serie di brani di Vivaldi, toccando altre località come Venezia (dove il compositore nacque nel 1678) con il concerto in programma il 26 agosto con Kujken alla chiesa di San Giovanni in Bràgora dove Vivaldi fu battezzato il 14 marzo 1678, e Vienna dove morì nel 1741.

Inoltre NovArtBaroqueEnsemble intende ricordare due importantissimi autori come Georg Friedrich Haendel e Joseph Haydn dei quali quest’anno ricorre rispettivamente il 250° e il 200° della morte. E uno dei concerti più suggestivi si terrà nella chiesa di S. Elena di Silea, che guarda l’ansa romantica del Sile, con il soprano trevigiano Elena Filini in un programma dal titolo “Crudele Amor”.

Seguiranno una serie di incontri nel trevigiano, a Casier, Casale, Silea, Quinto, Vedelago, Badoere, Treviso, quindi nella chiesa di Torreselle (Padova), mentre per la chiusura sono previsti due concerti a Vienna dove Vivaldi si spense nel 1741 e a Linz presso la Martin Luther Kirche. Fra le altre date anche l’ascolto di un programma per violoncello solo, a Casier il 5 settembre con Marco Dalsass, il duo di clavicembali Francesco Bravo ed Alessandro Padovan il 10 settembre, e l’organista Mirko Ballico il 2 ottobre a Casale.

fonte : trevisoweb

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply