Treviso – il Veneto tra la terra e il cielo – Vademecum dell’evento 2009-10-15
Time To Lose

Eventi

Treviso – il Veneto tra la terra e il cielo – Vademecum dell’evento

il Veneto tra la terra e il cielo Treviso 16,17,18 ottobre 2009 – Vademecum dell’evento.

Parcheggi, bus navetta, servizi, informazioni via blutooth ed eventi. Treviso pronta alla sua edizione dell’evento itinerante Veneto tra la terra e il cielo. 20 diversi contesti… interattivi si affiancheranno all’enogastronomia, artigianato e cultura.

Inizia venerdì sera alle 21.00 con il concerto dei Peter Roastbeef in Piazza Duomo la prima edizione di Veneto tra la terra e il cielo.

L’evento, promosso dalla Regione del Veneto e patrocinato dal Comune di Treviso, mira a rappresentare e diffondere le eccellenze regionali dell’enogastronomia, del turismo, dello spettacolo e di anno in anno si sposterà nelle maggiori città del Veneto.

Il programma e la natura degli eventi che lo compongono avranno un significativo impatto per la città di Treviso: le maggiori piazze cittadine saranno infatti occupate da stand espositivi e momenti si svago e spettacolo di vario genere. Di seguito vengono suddivisi in più punti gli aspetti fondamentali per poter usufruire al meglio dell’evento e della città.

1)    Programma

Dopo l’evento inaugurale di venerdì, il programma riprende sabato dalle 16.00 alle 24.00 e domenica dalle 9.30 alle 22.00. In questo arco di tempo i gazebo allestiti nelle rispettive aree colorate ospiteranno gli espositori per la mostra e la vendita di prodotti tipici. Contemporaneamente saranno attive delle rappresentazioni/attività ad totale e gratuito usufrutto del pubblico.
Scarica il Programma date ed appuntamenti Veneto tra la terra e il cielo 2009 16 17 18 ottobre Treviso

2)    Viabilità

Tutte le aree interessate a spettacoli ed eventi potranno essere interdette alla circolazione di veicoli, mentre ulteriori chiusure potranno essere adottate a seconda delle condizioni del traffico. E’ prevista poi la sosta vietata su: Piazza Duomo, dalle 6.00 del 16/10 alle 13.00 del 19/10. Dalle 6.00 del 17/10 alle 22.00 del 18/10 su: p. San Francesco, p. Santa Maria Maggiore, p. Pola, p. Sant’Andrea, Riviera Garibaldi, p. Rinaldi, Borgo Cavour, vòle D’Alviano, V.le Cadorna, via Tezzone, p.zza Vittoria, Riviera Santa Margherita (ex Distretto). Infine dalle 14.00 del 17.10 alle 22.00 del 18/10 su P. e via Indipendenza, via Martiri della Libertà, p. Duomo (fronte Battistero).

3)    Parcheggi e bus navetta

Si consiglia di utilizzare i parcheggi esterni: Dal Negro, Foro Boario, Stazione, Miani e Monigo. Questi ultimi saranno serviti da bus navetta gratuiti con partenza ogni 15 minuti (in allegato la piantina delle fermate).

4)    Informazioni in loco

Sono stati predisposti 11 spazi informativi presso gli stand dei vari consorzi di promozione turistica e delle province presenti. Inoltre è in funzione un sistema innovativo via blutooth: chi avrà la connessione attiva riceverà messaggi sul telefonino con l’avviso dell’inizio dei principali spettacoli. 2 postazioni, una in piazza Dei Signori e una in piazza Borsa diffonderanno le informazioni con un raggio di copertura di 100 metri. Si tratta di un servizio sperimentale di messaggistica blutooth realizzato in collaborazione con SevenOnline e Unascom Treviso.

5)    Eventi Interattivi: Treviso come un reality show

Si parte con la canoa, dove la curiosità dei visitatori nei confronti del fiume Sile verrà soddisfatta a patto che i “nostri” siano disposti a farsi spiegare dall’olimpionico Daniele Scarpa come si porta una canoa. 3 imbarcazioni da 5 persone l’una spinte dalla forza delle braccia del pubblico a bordo.

Dall’acqua ai monti: doti di forza ed equilibrio saranno messe alla prova di chi vorrà cimentarsi nel freeclimbing in piazza Borsa. E qui tutti col naso all’insù per valutare stile e leggiadria dell’amico che tenta la scalata. Altre esperienze “live” di tipo sportivo saranno poi la mountain bike, la pratica del nordicwalking o dell’orienteering, un torneo di basket, la sfida a golf a squadre nel putting green in Borgo Cavour.

I visitatori saranno protagonisti anche di prove artistiche: Eneas con i suoi strumenti della natura coinvolgerà il pubblico nella realizzazione di veri e propri concerti in piazza San Vito; le Bronse Querte verranno affiancate dai presenti nel loro spettacolo di cabaret.

I più piccoli poi saranno ammirati e invidiati nei vari punti in cui potranno essere coinvolti con attività ludiche: piazza dei Signori e Sant’Andrea in particolare, se non nelle sfide al gioco delle biglie sulla sabbia in Viale Cadorna.

Occhi attenti valuteranno l’abilità di chi si cimenterà nella guida del Segway: in Borgo Cavour si potranno infatti tentare delle gimkane con i famosi mezzi della polizia di New York (una sorta di biga elettrica che si muove con lo spostamento del corpo).

In tutto saranno circa una ventina le situazioni nelle quali gli spettatori potranno diventare protagonisti, una formula diversa di concepire l’evento che valorizza la presenza della gente che diventa show nello show e che si affianca a quella più classica delle degustazioni e degli spettacoli musicali e teatrali.

Segreteria organizzativa:

IDEEUROPEE  Tel 0422.308627 info@ideeuropee.com

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply