Auguste Rodin in mostra a Treviso – Museo Santa Caterina 2018-02-13
Time To Lose

Mostra

Auguste Rodin in mostra a Treviso – Museo Santa Caterina

Auguste Rodin – Esposizione al Museo di Santa Caterina a Treviso.

mostre a Treviso.

dal 24 febbraio 2018 al 3 giugno 2018.

Mostra organizzata nel centenario della scomparsa di Auguste Rodin (1840-1917).

Sarà inaugurata sabato 24 febbraio la grande mostra-esposizione su Rodin. Un grande scultore al tempo di Monet, nel Museo di Santa Caterina a Treviso. Con l’occasione aprirà, dopo mesi di rinnovamento e restauro, una vasta area nel bel museo trevigiano, la sala Barbisan, nella quale troveranno posto alcune delle sculture più celebri del grande artista francese, dal Bacio al Pensatore. Realizzata con la decisiva collaborazione del Musée Rodin di Parigi, l’esposizione viene alla conclusione dell’anno che in tutto il mondo ha visto celebrare il centenario della morte di Rodin.

L’esposizione è composta da 49 sculture tra marmi, bronzi e gessi e 23 opere su carta di Rodin, da una scultura di Camille Claudel che ritrae Rodin, da un dipinto di Edvard Munch che riproduce la statua del Pensatore e da una tela di Claude Monet scelta tra quelle che vennero viste nella rassegna Monet/Rodin che fece epoca a Parigi nel 1889, l’esposizione sarà un’occasione straordinaria per conoscere perfettamente l’itinerario di uno tra i maggiori scultori di tutti i tempi, e certamente il maggiore del XIX secolo. In tre ampie aree del museo di Santa Caterina, successive l’una all’altra, l’impianto della mostra sarà sostanzialmente di carattere cronologico, dalle sculture di esordio come quelle fondamentali L’età del bronzo, Adamo e Eva per arrivare alla Porta dell’Inferno e alle sue varie redazioni. Per poi toccare il gruppo celebre con I borghesi di Calais fino alle diverse redazioni del Balzac, presentato nel 1898. Tra marmi, bronzi e gessi, il suggestivo percorso si svilupperà anche nei due chiostri del Museo trevigiano, con la collocazione all’esterno del famoso monumento a Victor Hugo oltre che di una tra le figure monumentali de I borghesi di Calais, e per la precisione Jean d’Aire. Tutto questo unitamente a una selezione dei disegni di Rodin, utilizzati come studi preparatori ma anche come fogli autonomi. Oltre ai due quadri di Munch, ovviamente accanto al Pensatore, e Monet, nell’area espositiva che rievocherà il tempo della mostra parigina del 1889 da Georges Petit.

Presentando il biglietto dell’esposizione Rodin alla cassa del Museo Civico Luigi Bailo, sarà possibile visitare a prezzo ridotto le due mostre dedicate ad Arturo Martini e a Gino Rossi, oltre alle collezioni del museo stesso.

La mostra è promossa dal Comune di Treviso e da Linea d’ombra.
Prodotta e organizzata da Linea d’ombra.
Curatore Marco Goldin
info; www.lineadombra.it

CdZ – TTL Founder & CEO. Appassionato di informatica, esperto in Digital PR, mi occupo dal 1990 di Comunicazione legata alle vendite.
Contatta la redazione per richieste e rettifiche in Contact us. TimeToLose non può essere ritenuta responsabile delle eventuali modifiche al programma degli eventi pubblicati in Agenda.

You must be logged in to post a comment Login