Bassano Jazz Festival 2018 programma dei concerti 2018-06-12
Time To Lose

Music Festival

Bassano Jazz Festival 2018 programma dei concerti

Bassano Jazz Festival 2018 Concerti ad ingresso gratuito.

Jazz festival in Veneto.

dal 21 giugno al 23 giugno 2018.

Il Bassano Jazz Festival nella edizione 2018 mette a programma quattro giorni di jazz tra le piazze e i luoghi storici del centro storico di Bassano del Grappa i ben tre concerti principali del Bassano Jazz Festival saranno gratuiti ad accesso libero, inoltre la programmazione del Bassano Jazz Festival comprende anche una serie di eventi collaterali.

programma Bassano Jazz Festival 2018

giovedì 21 giugno
ore 21.30 Chiostro del Museo Civico

Alessandro Lanzoni 5tet

Il pianista fiorentino venticinquenne, è una delle più importanti rivelazioni del jazz italiano, se si considera che già da una decina di anni è all’attenzione di critica e pubblico per la profondità con cui esprime la sua poetica basata su un’enciclopedica cultura musicale. In questa sua nuova avventura musicale verrà affiancato da talentuosissimi ed altrettanto giovani esponenti della scena jazzistica nazionale. Il repertorio includerà numerose composizioni originali del leader, scritte appositamente per questo nuovo progetto. Allo stesso tempo verrano proposti arrangiamenti e riletture degli standards della tradizione jazzistica americana.


venerdì 22 giugno
ore 21.30 Castello degli Ezzelini

Enrico Rava new 4tet

Il Quartetto di Enrico Rava ha vinto il referendum Top Jazz 2015 di Musica Jazz come formazione dell’anno. Un riconoscimento prestigioso per una formazione giovane guidata da un eterno giovane del jazz. “Io i musicisti non li scelgo per lo strumento che suonano: li scelgo per la loro testa”. Non ha dubbi Enrico Rava quando parla del suo New Quartet e delle affinità elettive che hanno portato il trombettista a mettere insieme questa formazione. Si sa: nelle band, come nell’amore, ci si sceglie a vicenda e così è stato anche per il suo Quartet, incontro di personalità diverse che si sono avvicinate grazie al carisma umano e musicale di Enrico Rava. Fondamentale è stato Siena Jazz e i suoi seminari, fucina di talenti e crocevia di mondi musicali, dove quattro anni fa il trombettista ha avuto modo di conoscere e apprezzare le qualità di Francesco Diodati. Con Gabriele Evangelista, invece, la collaborazione artistica inizia già nel 2010, quando il contrabbassista entra a far parte del quintetto “Tribe” di Rava, formazione con la quale ha effettuato numerosi concerti in Italia e all’estero. Un vecchio “pallino” di Rava è invece Mimmo Cafiero che è stato coinvolto per questa occasione speciale. “La verità è che loro tre insieme funzionano molto bene – afferma Rava – e alla base di tutto c’è non solo una profonda fiducia, ma anche la capacità di ascoltarsi reciprocamente. Due elementi che sono alla base del funzionamento di un gruppo”.


sabato 23 giugno
ore 21.30 Piazza Libertà

Fabrizio Bosso e Luca Mannutza

incontra il pianoforte di Luca Mannutza accompagnati per l’occasione dal bassista Lorenzo Conte e dal batterista Klemens Marktl. I quattro daranno vita ad un quartetto le cui esecuzioni alterneranno brani originali a standards della tradizione jazzistica. La collaborazione tra Bosso e Mannutza inizia nel 2000 con la formazione del quintetto High Five e prosegue negli anni successivi in diverse band.

eventi collaterali del Bassano Jazz Festival 2018

mercoledì 20 giugno
sarà possibile assistere ad uno speciale concerto di anteprima del festival presso Garage Nardini Osteria&Cocktail dove si esibiranno I Matteo Alfonso Trio. In vista dell’uscita del loro primo lavoro discografico il trio del pianista Matteo Alfonso, accompagnato da Lorenzo Conte e Paolo Birro, propone un repertorio in cui il terreno comune è il jazz, interpretato in tutte le sue diverse sfumature.
giovedì 21 giugno
In Piazzotto Montevecchio suonerà il duo Hart Pilotto formato dalla cantante e chitarrista Francesca Bertazzo Hart e dal contrabbassista Beppe Pilotto.
Il secondo concerto avrà luogo in via Gamba, all’interno di El Bocon del Prete dove andranno in scena i Granaio Club, formazione composta da Gianluca Geremia (chitarra) Nadir Bizzotto (basso contrabbasso) Ares Bizzotto (batteria). Il terzo un live in Piazza Garibaldi in cui Andrea Pimazzoni al sax, Roberto Caon al contrabbasso e Marco Carlesso alla batteria suoneranno in formazione con il nome di Concept Trio.
generdì 22 giugno
dalle 18.00, il duo Hart Pilotto, Francesca Bertazzo Harth chitarra e voce e Beppe Pilotto al contrabbasso suonerà presso la Libreria Palazzo Roberti in Via Jacopo da Ponte, 34.
Sempre alle 18.00 in Piazza Libertà si potrà assistere ad un altro concerto del trio composto da Giulio Campagnolo, Francesco Pollon e Marco Soldà.
sabato 23 giugno
la giornata di chiusura del festival, la prima band ad esibirsi sarà il trio guidato da Michele Polga, sassofonista ormai affermato nel panorama nazionale che, nel corso degli anni, ha maturato un linguaggio del tutto personale, anche grazie alle collaborazioni con musicisti di indiscussa bravura. In questa formazione è accompagnato da Niccolò Masetto al contrabbasso e da Massimo Chiarella alla batteria. Il concerto si terrà in Piazza Terraglio alle 18.00.

Bassano Jazz Festival
Piazza Libertà, 36061 Bassano del Grappa
Organizzato da Bassano Jazz e Bassano Km Quadro

Carlo Del Zotti TTL Founder & CEO. Appassionato di informatica, esperto in Digital PR, mi occupo dal 1990 di Comunicazione legata alle vendite.Contatta la redazione per richieste e rettifiche in Contact us.
TimeToLose non può essere ritenuta responsabile delle eventuali modifiche al programma degli eventi pubblicati in Agenda.

You must be logged in to post a comment Login