San Vito Jazz 12^ Edizione 2018 – Il programma dei concerti 2018-03-09
Time To Lose

Music Festival

San Vito Jazz 12^ Edizione 2018 – Il programma dei concerti

San Vito Jazz 12^ Edizione 2018 – Il programma.

rassegna di musica Jazz.

18, 24 e 30 marzo 2018.

Si parte domenica 18 marzo con la presentazione in anteprima assoluta del nuovo disco del pianista Juri Dal Dan, terzo capitolo della collaborazione del suo trio con il sassofonista Francesco Bearzatti, fresco della partecipazione a Umbria Jazz Winter. Una garanzia di qualità e di passione.

Il secondo appuntamento, sabato 24 marzo, propone un’inedita e intrigante miscela di jazz contemporaneo e musica araba con il trombettista e cantante americano di origini irachene Amir ElSaffar insieme al trio italiano Hyper. Il jazz come ponte per il dialogo tra le culture.

Il finale, venerdi 30 marzo, vedrà sul palco uno dei massimi esponenti del tango: il cantante e clarinettista argentino Daniel Melingo. Il musicista che ha rinnovato il tango canzone portandolo a nuovi livelli di espressività e contemporaneità.

Progamma San Vito Jazz 2018

Juri Dal Dan Trio+

domenica 18 marzo – ore 21
Anteprima assoluta: presentazione CD Immaginario Blues
Francesco Bearzatti
Juri Dal Dan, pianoforte
Romano Todesco, contrabbasso
Alessandro Mansutti, batteria
Francesco Bearzatti, sax tenore e clarinetto
Viaggiare nel mondo del Blues non è una questione geografica.
Il Blues è un’essenza che caratterizza la vita di ciascuno a tutte le latitudini e così, se si vuole comprenderla, bisogna tornare alle origini, là dove tutto è partito e dove l’istinto era, e continua ad essere, feroce. Ed è proprio con questo spirito che il pianista Juri Dal Dan, insieme a Francesco Bearzatti, Romano Todesco e Alessandro Mansutti, ha cercato di ricostruire la propria identità scavando nella propria anima, trovandoci un immaginario fatto di suoni e di suggestioni Blues. Elementi che scavano nella vita personale del pianista ma anche all’interno di un immaginario collettivo, un immaginario Blues che vuole essere semplicemente una sincera poesia da condividere.

Hyper+Amir ElSaffar

sabato 24 marzo – ore 21
Nicola Fazzini, sax alto e soprano
Alessandro Fedrigo, basso acustico
Luca Colussi, batteria
Amir ElSaffar, tromba e voce
Un incontro di grande intensità espressiva, quello fra il trombettista di origine irachena Amir ElSaffar (astro nascente di un jazz newyorkese sempre più multietnico) e il progetto HYPER+, che consente al trio formato da Nicola Fazzini, Alessandro Fedrigo e Luca Colussi di confrontarsi con musicisti ospiti, accomunati dalla volontà di sperimentare sonorità che vanno ben oltre i confini del jazz. Ne è nato un quartetto in cui l’originale approccio di ElSaffar (musicista che vanta collaborazioni con artisti come Vijay Iyer, Don Byron, Cecil Taylor o Marc Ribot), che porta nella musica il maqâm ottomano, stimola gli altri musicisti a nuove esplorazioni che si muovono tra acustico ed elettrico, tradizione e contemporaneità, tra sperimentazione ritmica e l’uso di modi arabi ed elementi microtonali.

Melingo

venerdi 30 marzo – ore 22
Daniel Melingo, voce e clarinetto
Muhammad Habbibi Guerra, chitarra elettrica e voce
Lalo Zanelli, pianoforte e voce
Romain Lecurier, contrabbasso e voce
Facundo Torres, bandoneon e voce
Vincitore in patria del prestigioso Premio Gardel, Daniel Melingo è oggi l’ambasciatore nel mondo di un tango popolare e colto, l’uomo della nuova frontiera porteña, voce tormentata che tenta di riportare la musica argentina al di fuori dei suoi confini più usuali, attraverso immagini e arrangiamenti atipici. Il tango più sporco e carnale, quello dei bassifondi di Buenos Aires, dei locali fumosi dove la danza nazionale argentina non è né elegante prodotto da esportazione né attrattiva turistica, ma vita vissuta, ai margini della società del benessere, fra strade sporche e personaggi poco raccomandabili: è questo il tango di Daniel Melingo, cantante e autore di Buenos Aires che ha reinterpretato la forma del tango-canción, inventata da Carlos Gardel, con la sua voce carismatica, oscura, torbida.

biglietti
Intero 15 euro
Ridotto 13 euro
Ridotto Studenti Conservatori e Scuole di Musica 5 euro
Abbonamento a 3 serate 30 euro

Auditorium Comunale
Piazzale Zotti,, 33078 San Vito al Tagliamento PN

info : Ufficio IAT
Piazza del Popolo T. 0434 80251
San Vito al Tagliamento (PN)

Carlo Del Zotti TTL Founder & CEO. Appassionato di informatica, esperto in Digital PR, mi occupo dal 1990 di Comunicazione legata alle vendite.Contatta la redazione per richieste e rettifiche in Contact us.
TimeToLose non può essere ritenuta responsabile delle eventuali modifiche al programma degli eventi pubblicati in Agenda.

You must be logged in to post a comment Login