Arsenale 2018 Nuova Musica a Treviso Festival a Santa Caterina 2018-06-22
Time To Lose

Musica a Treviso

Arsenale 2018 Nuova Musica a Treviso Festival a Santa Caterina

L’Arsenale 2018 Nuova Musica a Treviso.

eventi a Treviso.

dal 28 giugno al 6 luglio 2018 – ore 21:00.

L’arsenale Festival edizione 2018 al Museo di Santa Caterina.

Nel programma tre percorsi che condurranno il pubblico nel labirinto della danza/azione ai confini tra lo strumento e il suo doppio, nelle illusioni tra i nuovi strumenti e la voce e, ancora, nei paradossi degli ingranaggi ritmico-minimali. Musica, gesto e movimento possiedono legami imprescindibili ed indissolubili. La musica, in quanto fenomeno che si proietta nello spazio e nel tempo, è puro movimento. Allo stesso tempo il movimento è tra gli elementi cardine del ritmo e delle molteplici qualità del suono stesso. Il Duo D’Errico/Alberti, I Tenore su Remediu de Orosei ft. L’arsenale e i Blow Up Percussion esplorerano una caleidoscopica varietà sonora nella quale, ancora una volta, il gesto sarà l’elemento primordiale del fenomeno acustico, vivendo in colui che suona come in chi ascolta.

programma Arsenale Nuova Musica a Treviso

giovedì 28 giugno

Duo D’errico-Alberti

Elogio della danza
Un tracciato vorticoso della letteratura per due pianoforti: la Sonata per due pianoforti di Sciarrino; Drei Stücke für zwei Klaviere di György Ligeti; un importante riflessione di Hugues Dufourt sulla storia, per manifestare le impasses dell’oggi e in conclusione La valse di Maurice Ravel,una delle sue composizioni più splendide e inquietanti. Un omaggio alla danza dove leggerezza e grazia volteggiano in cerchio, tributato da un mondo – quello del dopoguerra – che ha perso l’ultimo giro di valzer.

giovedì 5 luglio

Ensemble L’arsenale + Tenore

Su Remediu De Orosei – Il ruvido delirio
L’arsenale si confronta con i canti a tenore della tradizione sarda ed il mondo sonoro inedito di strumenti reinventati o non convenzionali come i daxophone.
Voce e Strumento da sempre si confrontano e si confondono nel corto circuito tra consapevolezza e inconsapevolezza, tra artificio e spontaneità. Il suono vive e si confonde in ambiti apparentemente molto lontani; tra le simulazioni vocaliche e consonantiche, negli interstizi del frammento sillabico.
Questi fenomeni si coniugano nella musica di tradizione orale e popolare come nella musica scritta, compresa quella di oggi, conducendo l’ascolto in un territorio illusorio. Voce/strumento o strumento/voce ?

venerdì 6 luglio

Blow Up Percussion

Dancing in the Dark
Il famoso quartetto di percussioni per l’occasione porterà in scena i brani di 3 compositori, tra cui Music for Wood And Strings di Bryce Dessner, compositore di fama internazionale e membro del gruppo The National. Verrà eseguita su originali «Chord Sticks» amplificati, strumenti unici costruiti ad hoc da Aron Sanchez di New York, percossi usando matite, archi di violino e slide. Assieme a lui, Julia Wolfe di Bang on a Can e Francesco Filidei. Un concentrato energico d’ispirazione profondamente rock.

ingresso singola serata € 6,00
per le serate in collaborazione con Musei d’Estate è prevista una riduzione di € 3,00 per i soci e per i minori di 14 anni
Chiesa di Santa Caterina – Musei Civici di Treviso.
Piazzetta Mario Botter, 1 – 31100 Treviso.
info : www.festival.larsenale.com

Carlo Del Zotti TTL Founder & CEO. Appassionato di informatica, esperto in Digital PR, mi occupo dal 1990 di Comunicazione legata alle vendite.Contatta la redazione per richieste e rettifiche in Contact us.
TimeToLose non può essere ritenuta responsabile delle eventuali modifiche al programma degli eventi pubblicati in Agenda.

You must be logged in to post a comment Login