Antichi suoni a Treviso concerti a Santa Caterina e San Gaetano 2019-05-17
Time To Lose

Musica a Treviso

Antichi suoni a Treviso concerti a Santa Caterina e San Gaetano

Restituire Bellezza 2019.

Ciclo di Concerti per valorizzare il prezioso clavicembalo antico dei Musei Civici di Treviso.
dal 24 maggio al 16 giugno 2019.

La Fondazione Antiqua Vox e il Comune di Treviso promuovono la rassegna internazionale Restituire Bellezza, un ciclo di sei concerti per valorizzare il prezioso clavicembalo settecentesco di proprietà dei Musei Civici di Treviso, unico in Europa per il raro e particolare registro di cui è dotato, il tiorbino, costruito interamente in corde di budello e caratterizzato da una sonorità dolce e delicata.

Restituire bellezza e riscoprire antichi suoni

è uno degli obiettivi di Antiqua Vox, impegnata nel recupero e nella valorizzazione di strumenti musicali antichi.
I Musei civici di Treviso possiedono un nucleo di strumenti antichi appartenuti nel secolo scorso all’avvocato Lattes, grande appassionato di musica e musicista amatoriale, che li utilizzava per le serate musicali nella sua villa di Istrana. L’intento finale di Antiqua Vox è quello di creare una sezione di strumenti musicali all’interno del Museo.

concerti alla Chiesa di Santa Caterina e Chiesa di San Gaetano

  • Sarà il cembalista e organista Francesco Corti a inaugurare, venerdì 24 maggio alle ore 21.00, Restituire Bellezza con un concerto intitolato Music for distracted times.
  • La rassegna proseguirà venerdì 31 maggio alle ore 21.00 con il cembalista Lorenzo Ghielmi e la violinista Mayumi Haraski che proporranno Violino e cembalo nel barocco tedesco.
  • Gli ospiti del concerto in programma giovedì 13 giugno saranno Andrea Marcon al cembalo, Massimo Raccanelli e Giulio Padoin al violoncello e Gianluca Geremia al liuto. Il concerto sarà anche l’occasione per presentare il restauro di un altro importante strumento appartenente sempre alla collezione Lattes. Si tratta di un violoncello antico, attribuito alla scuola di Gasparo da Salò, che è stato restaurato nel laboratorio del liutaio Franco Simeoni di Treviso.

Restituire Bellezza non è stata soltanto una rassegna pensata per i musicisti di fama internazionale e per il prezioso clavicembalo antico, ma anche per i giovani musicisti che da sempre sono al centro delle attività proposte di Antiqua Vox. Nella vicina Chiesa di San Gaetano, su clavicembali di recente costruzione ispirati a modelli storici, giovani cembalisti talentuosi e vincitori di concorsi importanti, si esibiranno in veste di solisti e con vari ensemble musicali.

  • Domenica 26 maggio, alle ore 18.30 si esibirà il trio formato da Dubee Sohn, clavicembalo, Maria Sohn, violino e Teodoro Baù, viola da gamba.
  • Prosegue domenica 2 giugno Inés Moreno Uncilla, clavicembalo, con la straordinaria partecipazione del celebre liutista spagnolo José Miguel Moreno Aguado.
  • Andrea Buccarella, vincitore nel 2018 del Primo premio al Concorso Internazionale di clavicembalo di Bruges e il Premio Outhere, concluderà la rassegna domenica 16 giugno.

I concerti sul clavicembalo antico si svolgeranno nella Chiesa di Santa Caterina alle ore 21.00
(biglietto unico 10,00 €, studenti under 30 gratuito)
I concerti dei giovani cembalisti si svolgeranno nella Chiesa di San Gaetano alle ore 18.30 e saranno a ingresso libero

Chiesa di Santa Caterina
Piazzetta Botter – Treviso
Chiesa di San Gaetano
Via Carlo Alberto – Treviso
Fondazione Antiqua Vox
info : www.antiquavox.it

You must be logged in to post a comment Login