Quartetto di Venezia in concerto alla Chiesa di San Teonisto 2019-10-23
Time To Lose

Musica a Treviso

Quartetto di Venezia in concerto alla Chiesa di San Teonisto

Concerto con il Quartetto di Venezia alla Chiesa di San Teonisto di Treviso.
sabato 26 ottobre 2019 – ore 18:00.

Sabato 26 ottobre nella chiesa di San Teonisto di Treviso, prosegue la stagione concertistica della Fondazione Benetton Studi Ricerche, in partnership con il Quartetto di Venezia (Andrea Vio, violino; Alberto Battiston, violino; Mario Paladin, viola; Angelo Zanin, violoncello), dedicata alla “scoperta” di pagine di autori del Tardo Romanticismo e del primo Novecento storico fino all’apertura contemporanea.

stagione 2019 di musica da camera
della Fondazione Benetton

«Il concerto del 26 ottobre fa esplicito riferimento a Franz Joseph Haydn, compositore che portò il quartetto a intraprendere la strada che lo farà divenire la forma “più alta” del camerismo», spiega il direttore artistico della stagione, Stefano Trevisi. «In programma l’esecuzione del suo Quartetto in re maggiore op. 33 n. 6, l’ultimo del ciclo dei quartetti conosciuti da alcuni come Russi, da altri come Quartetti delle Fanciulle. Un’opera, la 33 del catalogo, in cui Haydn intraprende un percorso nuovo rispetto a quanto realizzato in precedenza, influenzato dal suo impegno in altre forme musicali che lo conducono a potersi permettere una ricerca di maggior chiarezza e scorrevolezza della forma. Una raccolta in cui i movimenti non vengono distribuiti secondo lo schema canonico (il secondo movimento del quartetto n. 6 op. 33 è un Andante) e che ha fatto ipotizzare a qualche studioso di Haydn una sorta di musica a programma, stante la presenza di alcuni titoli evocativi dati a ciascun quartetto.

Ma la presenza di papà Haydn nella carta di sala la si sente anche nel Quartetto in Re maggiore di Luigi Boccherini (il secondo dei Grandi Quartetti pubblicati nel 1795), il quale, dal suo leggìo nel quartetto che aveva creato insieme ad alcuni colleghi musicisti, di Haydn eseguiva la musica; ma si sente quanto sono distanti i due mondi: Boccherini rivoluzionario per la sua inconfondibile versatilità melodica dove Haydn inizia a scardinare la forma a piccoli passi.

Calendario concerti Quattro.Zero
a San Teonisto

Ed appartiene al ciclo dedicato proprio ad Haydn il Quartetto in Mib maggiore K.428 di Wolfgang Amadeus Mozart, composto tra il 1784 e il 1785. Mozart si trovava a Vienna dal 1781 e la fama acquisita con la produzione operistica e sinfonica era alle stelle. È quindi interessante scoprire in questa pagina un Mozart che ha studiato proprio l’opera 33 di Haydn, da cui si è fatto ispirare nella sua già naturale vocazione all’elaborazione dei temi e versatilità creativa; ma un nuovo Mozart cameristico si profila all’orizzonte dove la solida costruzione armonica e contrappuntistica tradiscono lo studio quotidiano delle opere di Georg Friederich Händel e Johann Sebastian Bach».

  • sabato 26 ottobre ore 18
    Musiche di F.J. Haydn, L. Boccherini, W.A. Mozart
    Quartetto di Venezia
    Andrea Vio, violino;
    Alberto Battiston, violino;
    Mario Paladin, viola;
    Angelo Zanin, violoncello

Quattro.Zero è stagione concertistica promossa da Fondazione Benetton in collaborazione con Gruppo Baccini organizzata da Culturae srl.
Direzione artistica Stefano Trevisi
biglietto unico 10 euro | abbonamento 30 euro
Acquistabili anche con Bonus Cultura
Prevendita: Fondazione Benetton via Cornarotta 7, Treviso
Chiesa di San Teonisto
Via San Nicolò 31, Treviso
info : www.fbsr.it

You must be logged in to post a comment Login