A Treviso la Festa Europea della Musica. Programma e appuntamenti 2020-06-19
Time To Lose

Musica a Treviso

A Treviso la Festa Europea della Musica. Programma e appuntamenti

Festa della Musica 2020 a Treviso. Concerti e appuntamenti musicali. Il programma dell’evento diffuso tra monumenti, musei e spazi pubblici nel centro storico di Treviso. Treviso aderisce alla festa europea della musica 2020: domenica 21 giugno la città offre un ricco programma tra note ed arte.

Festa della Musica 2020 a Treviso

Al Museo di Santa Caterina sarà possibile ammirare gli strumenti restaurati della collezione Lattes e partecipare ad una visita alla mostra “Natura in posa” focalizzata sugli elementi musicali, mentre la Loggia dei Cavalieri riecheggerà di “note moderne” per tutta la giornata e la Chiesa di Sant’Agnese ospiterà il concerto “Note Organistiche” di Michèle Schladebach. Dalla musica da ascoltare alla musica come mezzo per sentirsi uniti: piazza Rinaldi nel pomeriggio si trasformerà in un laboratorio musicale per adulti e bambini.

Festa Europea della Musica 2020

L’evento internazionale istituito nel 1985 e divenuto a partire dal 2016 anche in Italia una festa trasversale e diffusa, e Treviso non manca all’appello: nel corso della giornata la città propone un ricco programma dal titolo “Arte e musica nella Treviso Incantata”, organizzato dal Comune di Treviso in collaborazione con l’associazione cittadina Musincantus, che creerà un affascinante dialogo tra musica e arte.

Festa della Musica a Treviso

  • Musica incantata al Museo di Santa Caterina.
    Dalle 11.00 alle 16.00 sarà possibile partecipare alle visite guidate alla mostra “Natura in Posa” al Museo di Santa Caterina, che offriranno una lettura straordinaria, mettendo in luce gli elementi musicali nella raffigurazione delle nature in posa. E sempre al museo, alle 11.30, si svolgerà la visita guidata da Stefano Raccanelli agli strumenti musicali restaurati della collezione dell’avvocato Bruno Lattes e quella all’organo in stile rinascimentale dell’auditorium di Santa Caterina a cura di Francesco e Carlo Zanin, in collaborazione con il Festival Organistico Internazionale Città di Treviso e della Marca Trevigiana (posti limitati, prenotazione obbligatoria scrivendo a cerimoniale@musincantus.it).
  • Note moderne alla Loggia dei Cavalieri.
    Nella duecentesca cornice nel cuore di Treviso dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 22.00 si alterneranno venti musicisti locali proponendo brani moderni e mettendo in luce il proprio talento: la mattina il focus sarà la musica classica, il pomeriggio invece si alterneranno gruppi pop.
  • La musica si mette in gioco a Piazza Rinaldi.
    Musica da ammirare, musica da ascoltare ma anche musica che diventa gioco e creatività: a piazza Rinaldi dalle 16.00 alle 18.00 adulti e bambini potranno sperimentare un approccio laboratoriale, per cogliere come la musica possa diventare anche una potente pratica sociale, a cura di Mauro Faccioli del coordinamento pedagogico Siem sezione di Treviso (posti limitati, prenotazione obbligatoria: siemtreviso@gmail.com, tel. 333 4721123, 349 5247899). In caso di maltempo il laboratorio sarà annullato.
  • Note organistiche a Sant’Agnese.
    La giornata si concluderà alla Chiesa di Sant’Agnese, dove alle 17.30 si esibirà in un concerto d’organo di Michèle Schladebach, musicista tedesca cresciuta e formatasi in Italia, che proporrà un repertorio di brani ottocenteschi e del secolo scorso, da “Elevazione” di Padre Davide da Bergamo a “Toccata” di Eugène Gigout. L’organo della chiesa trevigiana è un Tamburini – Ruffatti, è stato restaurato nel 2015.

Tutti gli eventi sono gratuiti, per le visite guidate e il laboratorio è necessaria la prenotazione.
Per informazioni: www.comune.treviso.it

You must be logged in to post a comment Login