New Age Club- la programmazione artistica settimanale 2009-05-27
Time To Lose

Dj set

New Age Club- la programmazione artistica settimanale

New Age Club da venerdì 29 maggio a lunedì 1 giugno
Venerdì: Arch Enemy + Mercenary
Sabato: Chiusura Sonic feat. Sick Tamburo
Lunedì: 01.06: Finale Suonica Live Contest
Il calendario aggiornato dei prossimi live

Venerdì 29 maggio, h 22:00
ARCH ENEMY + Mercenary
Graditissimo ritorno, dopo quasi 4 anni, quello di Arch Enemy al New Age Club!
Gli Arch Enemy sono un gruppo Melodic Death Metal svedese formato nel 1995 da Michael Amott e Christopher Amott, originariamente dalle ceneri della band death metal/grindcore Carcass. Michael, insieme col fratello minore Christopher (entrambi alla chitarra), vennero raggiunti dal cantante Johan Liiva (ex-Carnage) e dal batterista Daniel Erlandsson (Armageddon, Eucharist).
Il primo disco, intitolato Black Earth, venne pubblicato dalla ora defunta Wrong Again Records nel 1996. Il disco ricevette un buon successo in Giappone ed in Europa. Il gruppo era però poco più che un progetto solista per Michael Amott, che scrisse tutte le canzoni e incise anche le parti di basso, anche se nelle note del libretto era scritto che le parti di basso erano suonate da Johan Liiva. Fu lo stesso Michael Amott a rivelare in seguito che l’unico motivo era quello di non far sembrare gli Arch Enemy il suo gruppo. Secondo molti, questa prima opera rimane la più aggressiva e, qualitativamente, migliore dell’intera discografia del gruppo.
Dopo l’uscita di Black Earth il gruppo cambiò etichetta, firmando un contratto con la Century Media. Nel 1998 venne pubblicato il secondo disco, Stigmata, in cui entrarono a far parte della band il bassista Martin Bengtsson ed il batterista Peter Wildoer. Quest’album ottenne le attenzioni di una più ampia audience, raggiungendo una certa popolarità anche negli Stati Uniti. Questo fu anche il loro primo disco distribuito in tutto il mondo.
Nel 1999 Sharlee D’Angelo divenne il nuovo bassista e Daniel Erlandsson venne reclutato per la seconda volta. Burning Bridges venne pubblicato, seguito da un disco dal vivo, Burning Japan Live 1999, che inizialmente venne distribuito esclusivamente in Giappone, per poi essere portato in tutto il pianeta. Burning Bridges segnò comunque una svolta nello stile degli Arch Enemy, cominciando un approccio più melodico, senza per questo dimenticare la pesantezza dei primi due dischi.
Nel 2001 venne chiesto a Johan Liiva di lasciare la band. Michael Amott cominciò la ricerca di un frontman “più dinamico”, poiché deluso dalla partecipazione di Liiva nei concerti. Liiva venne sostituito dalla giornalista e cantante tedesca Angela Gossow, che aveva fatto ascoltare un demo tape a Michael durante un’intervista avvenuta qualche mese prima. Il primo album con la Gossow fu Wages of Sin, pubblicato alla fine del 2001. Nel Dicembre dello stesso anno gli Arch Enemy presero parte al “Japan’s Beast Feast 2002”, suonando con Slayer e Motörhead.
Anthems of Rebellion venne pubblicato nel 2003, portando alcune novità, come l’utilizzo di seconde voci. Nel Novembre del 2004 pubblicarono l’EP Dead Eyes See No Future, che conteneva registrazioni dal vivo di vecchi successi e cover di Manowar, Megadeth e Carcass. Nel Giugno del 2005 il gruppo finì le registrazioni del sesto album, Doomsday Machine. Nel Luglio dello stesso anno, il chitarrista Christopher Amott lasciò il gruppo per dedicarsi alla sua vita privata. Venne momentaneamente rimpiazzato da Gus G. (ex-Dream Evil, Firewind) ed infine rimpiazzato definitivamente da Fredrik Åkesson. Il 24 luglio 2006 esce su Century Media il primo DVD dal vivo della band, intitolato Live Apocalypse.
Verso la fine di aprile 2007 l’etichetta Regain Recods pubblica la ristampa dell’album di debutto Black Earth, originariamente uscito nel 1996, la quale contiene varie bonus track, tra le quali delle cover degli Iron Maiden, mentre il 22 marzo 2007 Christopher Amott ritorna nuovamente nella band e, con la formazione così tornata alla line-up di Doomsday Machine, gli Arch Enemy rilasciano il loro nono album, Rise of the Tyrant, uscito il 25 settembre 2007 tramite Century Media Records (produzione affidata a Fredrik Nordström). Una settimana dopo l’uscita del nuovo disco, il chitarrista Michael Amott annuncia la prossima pubblicazione di una compilation contenente vecchi brani tratti dai primi tre album ri-registrati con Angela Gossow alla voce.
A supporto dell’album gli Arch Enemy partecipano ad alcuni festival tra i quali il Black Crusade Tour insieme a Machine Head, Trivium, Dragonforce e Shadows Fall. A marzo 2008 viene annunciato che la band registrerà gli show che si terranno in Giappone per registrare un nuovo DVD. Nell’aprile dello stesso anno viene ristampato l’album Stigmata (1998) in 333 copie numerate in vinile blu.
www.archenemy.netwww.myspace.com/archenemy
Ingresso euro 20,00

A seguire DJ SET con LELE
Ingresso gratuito

Sabato 30 maggio, h 22:00
SONIC Chiusura stagione djset 2008/2009 + SICK TAMBURO

E’ l’ultimo sabato SONIC della stagione 2008-2009 e New Age non si fa mancare niente! Concerto con Sick Tamburo, due momenti “happyhour” a sorpresa, Carota Show con i suoi amici giocolieri e sputafuoco, triple-djset con Lele, Momo e Dario, gadget, magliette e starlight!

Chi sono i Sick Tamburo? La voce è quella di Boom Girl, al secolo Elisabetta Imelio, bassista dei Prozac+,  la chitarra è quella di Mr. Man, alias Gian Maria Accusani, leader dei Prozac+, le rullate sono di Doc Eye e della sua batteria, il basso è quello di String Face. La particolare cifra stilistica della band è definibile come un mix di rock ed elettronica, segnato da accenti “analogici” quale l’uso quasi sistematico del delay, su cui poggiano cantati minimalisti e ipnotici, che rendono il tutto molto caratteristico e riconoscibile. La potenza di questo progetto è già stata testata con successo dal vivo in una manciata di concerti che hanno colpito dritto allo stomaco i presenti, scatenando un immediato passaparola e forti aspettative su questo debutto. Il debutto dello scorso mese è firmato da La Tempesta, etichetta indipendente che ha nel proprio roster nomi come Tre Allegri Ragazzi Morti, Moltheni, Teatro degli Orrori e Le Luci della Centrale Elettrica, e può essere considerato una sorta di spin off dei Prozac+, la band che, dalla metà degli anni ’90, ha introdotto il suono punk nel pop italiano sull’onda di successi di airplay come “Pastiglie”, “Acida” e “Luca”.

Per chiudere in bellezza anche questa memorabile annata SONIC!

www.myspace.com/sicktamburo

Ingresso euro 10,00 con consumazione

Lunedì 1 giugno, h 20:00
FINALE SUONICA LIVE CONTEST + The Casual’s

Decine di serate, selezioni e semifinali… Ecco le band finaliste di questa stagione! L’ultima sfida porta sul palco nove band e un ospite speciale (The Casual’s).

Ecco i premi: al 1° classificato la registrazione e la produzione di un brano presso X-land Studios; al 2° e al 3° classificato dei buoni da spendere presso Esse Music Store di Montebelluna; per chi si aggiudicherà il titolo “Best Audience, ovvero a chi raggrupperà per l’occasione il numero più nutrito di fan, saranno stampate 100 t-shit per il proprio merchandising.

I finalisti, in ordine di esibisione sono: The Thourty Thourty, Storm Frost, Vault 13, Anam Fior, Rach 3, Undeceiver, Contatto, Godfather’s Dandelion, Pauline Etienne.

A seguire, special guest The Casual’s. I The Casual’s sono poesie scandite con pronuncia decisamente rock: energia, eleganza e solarità. Melodie gentili, rarefatte, sognanti e sospese; esplosioni di note, colorie chitarre lancinanti. La musica dei “The Casual’s” è al momento una delle più interessanti proposte della scena musicale indipendente italiana. Trascinati dalla bellezza e sensualità di Sonya, “The Casual’s” incantano con testi intimamente delicati ed appassionati, pregni di quella ricerca e sensibilità tipicamente propri della tradizione cantautoriale italiana. Sensibilità, coniugata con l’irruenza di un rock di classe, maturo, cristallino e potente, presentato nella più consolidata ed essenziale formula di power band: chitarra, basso e batteria. Scoperti e prodotti da Sandro Franchin (Vasco Rossi, Tiziano Ferro, Simply Red, Sade…) “The Casual’s” stanno registrando il loro primo album presso l’Xlandstudio a Zugliano VI. La formazione è composta da Sonya (voce), Gianni “Jana” Rojatti (chitarre), Bobo Comand (basso), Erik Tulissio (batteria).

www.myspace.com/thecasualsitalia

Durante la serata verranno effettuate anche delle videointerviste con le band e con gli organizzatori, verrà offerto un buffet fino ad esaurimento dalle ore 20:00.

Inizio concerti ore 21:00, premiazioni ore 01:00

Ingresso euro 9,00 con consumazione, euro 7,00 con l’invito delle band. Tutti gli iscritti di questa edizione hanno diritto all’ingresso gratuito.
www.suonicalive.itwww.myspace.com/suonicalive

Prossimamente  Live
09.06 – New Found Glory + Airway + The Electric Diorama
27.06 – Metro Station + Lost + Airway @ Lignano Sabbiadoro (Ud) Arena Alpe Adria
02.08 – Chemical Brothers Dj Set @ Jesolo Lido (Ve) Spiaggia Del Faro
27.09 – Cinema Bizarre
21.10 – Mudhoney
15.11 – Never Say Die! 2009 Con Despised Icon, Architects, Horse The Band, As Blood Runs Black, Iwrestledabearonce, The Ghost Inside, Oceano New
19.11 – Amon Amarth

Prevendite
Invitiamo tutti a usufruire della rete Boxoffice Italia (www.boxofficeitalia.com) e Ticketone (www.ticketone.it)

Circolo Culturale New Age
Via Tintoretto 14
31056 RONCADE (TV)
Tel 0422 841052
www.myspace.com/newageclub
www.newageclub.itinfo@newageclub.it
Ingresso riservato soci a.r.c.i.


You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply