Orchestra J. Futura International al Comunale Del Monaco 2011-08-24
Time To Lose

Programmazioni Artistiche

Orchestra J. Futura International al Comunale Del Monaco

Mercoledì 31 agosto ore 20.45. Teatro Comunale Mario Del Monaco – Treviso. Concerto Straordinario fuori abbonamento della Orchestra J. Futura International. Maurizio Dini Ciacci direttore. Orchestra J. Futura International è un nuovo progetto/soggetto che incarna la volontà di espansione europea dell’Orchestra J. Futura. Il complesso si costituisce per la terza volta in Trentino grazie ad un’intesa raggiunta con partner italiani, cechi e rumeni ovvero gli Istituti Superiori Studi Musicali Pietro Mascagni di Livorno, gli Istituti Superiori Studi Musicali Luigi Boccherini di Lucca, il Conservatorio e l’Accademia di Praga in collaborazione con l’Associazione “Amici dell’Italia”, l’Accademia e la Filarmonica di Timisoara con il contributo del Rotary Club Timisoara Cetate.

La formazione è frutto di selezioni svoltesi nei paesi coinvolti e mira a sostenere un’idea di cultura basata sul confronto dei sistemi educativi, sulle volontà co-produttive, sulla necessità di ampliare gli orizzonti geografici, arricchendo con sensibilità differenti un patrimonio culturale comune. Un sostegno concreto, quindi, alla cultura giovanile italiana ed europea che per il prossimo futuro punta a realizzare obiettivi ben individuati: ottenere un riconoscimento comunitario ed affermare progressivamente sui palcoscenici europei un nuovo soggetto musicale di qualità, in grado di dare efficacia alle idee, alle metodologie ed alle risorse.

Maurizio Dini Ciacci Nato a Trento, città dove ha inizio la sua avventura artistica, svolge gli studi pianistici in modo affatto informale accanto a quelli canonici e non subisce di conseguenza
influenze specialistiche né crisi di vocazione particolari. Oscillando in seguito fra gli studi universitari (Giurisprudenza) e quelli, che completerà, di Composizione e Direzione d’Orchestra, decide di orientarsi verso una vita professionale legata alla musica nel senso più ampio del termine: esecutore, compositore, direttore d’orchestra, organizzatore. Viene a contatto con eminenti personalità del mondo della cultura ma un’effettiva svolta professionale avviene dopo l’incontro e la pluriennale collaborazione con Luciano Berio con il quale condivide l’onnivora curiosità intellettuale, l’anti-accademismo e la fervida convinzione della necessità del progresso culturale. La sua attività (concerti, dischi, masterclass, insegnamento, organizzazione di eventi musicali) risente di questa impostazione: crea il Festival Musica Novecento, il Festival Grandi Interpreti, PocketOpera, è nominato per quattro edizioni responsabile artistico del Concorso Pedrotti, suona come solista, come camerista, dirige prestigiose orchestre nazionali ed estere collaborando con artisti di fama internazionale con programmi che procedono dal classicismo alla contemporaneità. Nel 2007 crea con l’imprenditrice trentina Paola Stelzer l’Orchestra giovanile nazionale J. Futura che si impone rapidamente come un complesso duttile e di grande versatilità interpretativa: ciò testimonia un particolare impegno e una dedizione sempre più riservata al mondo giovanile, alle sue necessità, al suo progresso e al suo futuro.

Programma:
Nino Rota; Suite dal balletto La strada
Leonard Bernstein Suite n.1 da West Side Story
Leonard Bernstein Danze sinfoniche da West Side Story

info e fonte: www.teatrispa.it

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply