Incontri con l’Autore; I vini estremi al Terrazze di Villorba 2013-06-05
Time To Lose

Ristorante

Incontri con l’Autore; I vini estremi al Terrazze di Villorba

Serata di degustazione martedì 11 giugno 2013 alle ore 20.30 al Terrazze di Villorba. Sei vini “estremi”. Vini preziosi, dal carattere originale, prodotti con uve coltivate in zone di mare o di montagna, poco conosciute, a volte impervie. “Incontri con l’Autore”, all’enoteca del ristorante Terrazze a Villorba. Sarà presente il presidente della cooperativa Cave du Vin Blanc de Morgex et de La Salle: Mauro Jaccod
Condurrà la degustazione: Paolo Ianna

in degustazione;
Blanc de Morgex Extrème Brut M.C. – Cave du Vin Blanc de Morgex et de La Salle – Valle D’Aosta
Blanc de Morgex – Cave du Vin Blanc de Morgex et de La Salle – Valle D’Aosta
Muller Thurgau Etza – Radoar – Alto Adige.
Cinqueterre – Forlini Cappellini – Liguria.
Tell Vigna Murenken – Berenika – Lombardia
Carignano del Sulcis Baie di Palmas – Santadi – Sardegna
La degustazione proseguirà con i piatti proposti dallo chef: Davide Angi

Spaghettone trafilato in oro “Verrigni”, allo scorfano fresco, fave verdi e leggero sentore di peperone
Filetto di maiale in crosta di pane e melanzana cremosa, pesto di basilico fresco e pomodoro candito

Contributo per la serata € 35,00 (per i soci Slow Food € 30,00)
E’ necessario prenotare: al 380 6415374 o info@slowfoodtreviso.it

Il locale, completamente diverso dai soliti schemi, è elegante, raffinato, curato nel minimo dettaglio e non cede mai al consueto o al banale.
I colori caldi e rilassanti vi faranno sentire subito a vostro agio e coccolati tanto quanto a casa vostra ma con quel quid in più che farà la differenza.
In estate le magiche sensazioni continueranno sullo splendido giardino nella corte interna a cielo aperto.
Terrazze è tutto questo.

Approfondisci la scheda del
Ristorante Enoteca Terrazze
clicca QUI

Via Roma 76 31020 – Villorba
Tel. +39 0422 911552 Fax. +39 0422 1724808
info@ristoranteterrazze.com www.ristoranteterrazze.com

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply