Libreria Lovat di Villorba – Gli incontri di giugno 2011-05-31
Time To Lose

Scrittori

Libreria Lovat di Villorba – Gli incontri di giugno

Prossimamente alla Lovat di Villorba;Giovedì 2 giugno – Chiuso. Venerdì 3 giugno – ore 18,30 Paola Branca presenta Orizzonti incompiuti (Zona, 2011). Un romanzo popolato da personaggi stretti gli uni agli altri da vincoli di affetto o di complotti, che però non riescono ad appartenersi, a sciogliersi gli uni negli altri fino al momento della rivelazione di un segreto. Fino a quando il segreto non viene compreso ed assorbito. Alcune pagine del libro saranno lette da Mariagrazia Branca e da Alessandro Brentel.

Sabato 4 giugno – ore 18,30
ANDREA BOLZONELLO presenta PAESE NOTO (Montedit, 2011)
Un’opera d’esordio dai contorni singolari: quattro racconti un po’ in prosa e un po’ in versi, tutti corredati da una minuziosa descrizione dei luoghi che fanno da teatro alle vicende. E tanta attenzione ai luoghi e ai nomi dei paesi interessati, come in un intreccio tra fantasia ed enigmistica, tra linguistica e geografia, tra scrittura e segnaletica…. L’autore sarà intervistato dal giornalista Daniele Ferrazza.

Giovedì 9 giugno – ore 17,00
CARTASTRACCIA presenta ANDATE FUORI!
Fuori, al sole e all’aria aperta, sulla sabbia o tra i prati, sugli alberi o nell’acqua…! Andate fuori, bambini! E’ questo l’invito che Cartastraccia, il Trabiccolo dei Sogni e i Mostràz rivolgono a tutti i giovanissimi amici del giovedì pomeriggio in occasione di questo ultimo incontro prima delle vacanze estive. Ci ritroveremo tutti a settembre, con tante cose da raccontare per continuare a sognare, leggere, giocare e crescere insieme.

Giovedì 9 giugno – ore 18,30
STEFANIA SOMMAVILLA presenta DIDI (Il Ciliegio, 2011)
Didi è un ragazzino che esce da una bolla di sapone e accompagna i piccoli lettori in un percorso colorato, divertente ed educativo, dove imparare a vivere e a esprimere le proprie difficoltà nel rapporto con se stessi e con gli altri. L’autrice presenta il nuovo amico immaginario dei bambini, protagonista di una nuova collana che con testi semplici,  rime e giochi di parole tratta temi di grande importanza quali la vita con genitori separati, le paure infantili e la diversità tra i popoli.

Domenica 12 giugno – ore 10,30 a Giavera del Montello – Teatrotenda del parco di Villa Wassermann
RITMI E DANZE DAL MONDO presenta MEDITERRANEO: ESPERIENZE, IDEE, SPERANZE
La scrittrice ed economista Loretta Napoleoni, Sayadi Abderrazak dell’università Manouba di Tunisi, Barbara de Poli, dell’università Ca’ Foscari di Venezia e il musicista siciliano Carlo Muratori porte rabbi il punto di vista internazionale dello studioso, dell’artista e del giornalista.
www.ritmiedanzedalmondo.it

Domenica 12 giugno – presso il Parco degli Alberti Parlanti di Treviso
GRUPPO 14 presenta CASTELLI DI CARTA
GRUPPO 14, la neonata realtà che riunisce 20 diverse realtà trevigiane che si impegnano a diffondere una nuova cultura dell’infanzia realizza il suo primo grande appuntamento rivolto ai bambini e alle famiglie. Spettacoli, incontri, letture e giochi che consentiranno di conoscere il tema senza rinunciare alla giocosità di una giornata che vuole essere, soprattutto, una caleidoscopica offerta di sollecitazioni, ma anche di divertimento, per bambini di oggi e di ieri (info: www.gruppo14.org).
La Libreria Lovat, che aderisce a Gruppo 14 fin dalla sua fondazione, in tale occasione proporrà:
Ore 11,00 – incontro per i più piccoli con Febe Sillani
Ore 18,30
– aperitivo con l’autore per ragazzi Andrea Molesini che presenterà “L’avventura di Ulisse”
Ore 19,00 – il giornalista Edoardo Pittalis parlerà della Carta di Treviso, protocollo nato per disciplinare i rapporti tra informazione e infanzia

Sabato 18 giugno – ore 12,30
LUIGINO BRAVIN presenta LA LEMNISCATA, STORIA DI DUE VITE (Piazza, 2011)
Lemniscata è il nome del simbolo a forma di “otto” disteso che si riferisce all’infinito. E di infinito profuma la storia di Olga e Aldo: vite che si incontrano e, reciso da subito il loro legame, sono obbligate a percorrere cammini diversi, vite dissimili con un’eredità comune che rappresenterà la continuità delle loro esistenze.

Martedì 21 giugno – ore 18,30
ISTITUTO SUPERIORE DI APPREDIMENTO – ISA presenta la conferenza DANZA D’AMORE PER DIO
L’associazione impegnata nello studio e nella ricerca per il miglioramento della comunicazione e dei rapporti umani propone una selezione di testi dedicata a tutti coloro che sentono l’esigenza, per una vera crescita personale, di incontrare il pensiero dei grandi uomini di ogni tempo e luogo.

Giovedì 23 giugno – ore 18,00
VENETICA presenta RIVOLUZIONI DI PAESE
Gli Istituti per la storia della Resistenza presentano l’ultimo numero della loro “storica” rivista Venetica, intitolato “Rivoluzioni di paese”, approfondendo alcuni articoli che riguardano specificamente l’area trevigiana e che spaziano dall’industrializzazione di Villorba fino all’industria metalmeccanica nel coneglianese, passando per un saggio dedicato all’anti-psichiatria. Intervengono:  Alfiero Boschiero. direttore di Ires Veneto; Giovanni Favero e Gilda Zazzara dell’Università di Venezia.

Venerdì 24 giugno – ore 18,30
MARIO GRILLI E DOMENICA NIEDDU presentano TIME LINE CONFERENCE
La crono genetica è un vero e proprio percorso di rieducazione emozionale che riesce a far distinguere le proprie emozioni da quelle degli altri, sopratutto da quelle ereditate dai nostri avi. Distinzione permette di individuare e raggiungere i veri obiettivi personali. La Time Line Conference illustra questa tecnica ed i suoi eccellenti risultati a ricercatori, studiosi ed esperti nel settore della guarigione, creando occasioni di scambio e di informazione per praticanti, curiosi, appassionati e neofiti.

Venerdì 1 luglio – ore 18,30
ANTONIO CAPRARICA presenta C’ERA UNA VOLTA IN ITALIA (Sperling & Kupfer, 2011)
Lo storico inviato Rai a Londra, raffinato saggista,  si sposta, questa volta, nel tempo e raggiunge la Milano asburgica che intona «Va’ pensiero» contro gli austriaci, la Roma papalina che tenta di resistere ai Savoia, la gloriosa Napoli borbonica dove si inaugura la prima ferrovia. Seguendo le mosse di contesse infiammate da spirito rivoluzionario, di briganti e contadini in rivolta, di eroi e traditori, Caprarica tratteggia un vivace e inedito ritratto dell’Italia al momento della sua nascita.

La libreria Lovat ricorda inoltre:
C’è tempo fino al 30 giugno per partecipare al Festival delle Lettere, l’ormai tradizionale festival delle emozioni che invita a partecipare con alla settima edizione del concorso con una “lettera di dimissioni”.  Un invito ad esprimersi e a riflettere, destinato a tutti coloro che sceglieranno di cimentarsi nella tradizionale forma carta-penna-francobollo per accendere una nuova emozione. Maggiori informazioni e il bando di concorso sono reperibili su http://www.festivaldellelettere.it

A partire da 5 giugno la libreria sara’ chiusa la domenica.
Le aperture domenicali riprenderanno in settembre
La Libreria Lovat di Villorba
è aperta dal martedì al sabato dalle 9 alle 20 con ORARIO CONTINUATO
domenica (da settembre a maggio) e lunedì dalle 15 alle 20.
Il Lovat Cafè – Lovat Vini e Vinili al primo piano è aperto negli stessi orari

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply